Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 20:23 - Utenti collegati 686
Dove sei: Prima pagina > Cultura Biblica > La caduta dei valori di senso della vita




La crisi dei valori religiosi
La caduta dei valori di senso della vita

 

Ma è con grande preoccupazione, e con non poca trepidazione, che c´interroghiamo se la storia religiosa dell’uomo del terzo millennio stia veramente procedendo in questa direzione. In una società moderna caratterizzata da una cultura in prevalenza laicizzata, che attraverso il dubbio e l’indifferenza dei valori della vita alimenta subdolamente l’espulsione di Dio dalle coscienze dell’uomo, occorre salvaguardare con fermezza la centralità e la dignità della persona umana.

I processi di secolarizzazione e di globalizzazione in atto hanno causato nel nostro tempo una caduta verticale non solo dei valori cristiani ma anche del senso religioso della vita. Ciò deve indurre la Chiesa Cattolica ad una profonda riflessione. C’è bisogno sicuramente di più chiarezza e di maggior coraggio nel professare l’appartenenza alle proprie radici, proclamando l’identità di essere cristiani di fronte alle tentazioni subdole promosse dalla politica o di fronte alle insidie tese da un laicismo pseudo-religioso che si è radicalizzato nella cultura del nostro tempo.

Nel difficile momento storico che stiamo attraversando, caratterizzato da forti mutamenti socio-culturali-politici e religiosi, è urgente ripensare coraggiosamente a nuovi modelli informativi e a più adeguati metodi formativi, in grado di attualizzare concretamente il progetto religioso giudeo-cristiano, con l’obiettivo di interessare i giovani e la gente al messaggio evangelico di Cristo. Consapevoli che ormai abbiamo voltato le spalle ai tempi della cristianità in cui tutto si dava per scontato o che tutto era accolto per tradizione, oggi dobbiamo fare i conti con le esigenze imposte dalla nuova società e dalla cultura moderna.



Notizia letta: 3472 volte
 
Commenta la notizia
 
 0 commenti