Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 18 Novembre 2017 - Aggiornato alle 10:36 - Utenti collegati 690
Dove sei: Prima pagina > Cultura Biblica > LEGGERE E CAPIRE LA BIBBIA





 

DISPENSA 1

 

IL MISTERO DELLE ORIGINI

La Bibbia rappresenta il documento sacro che trasmette la rivelazione scritta inviata da Dio all’umanità attraverso un popolo.
Sono avvolte nel mistero le origini della religione abbracciata dal popolo ebraico, sfociata in un rigido monoteismo che si esplicitava nella venerazione di un Dio Unico e Universale: una visione rivoluzionaria della divinità che di colpo si pone su posizioni antitetiche rispetto alle civiltà del mondo antico, notoriamente politeiste sul piano della religiosità. La fede monoteistica d’Israele culmina in un modello culturale-religioso basato nel riconoscere l’assoluta Signoria dell’Unico Dio, santo e giusto (denominato Jahvè), al quale gli uomini devono guardare come....

 

 

INDIRIZZO ALLA LETTURA

La Bibbia costituisce una vasta raccolta di libri antichi risalenti a circa 2000-3000 anni fa, scritti in lingue differenti, ad opera di vari autori vissuti in epoche diverse e luoghi diversi, lontani fra loro nel tempo interi millenni, piuttosto distanti dalla ment alità e dalla cultura degli uomini moderni. Sul ‘piano religioso’ la Bibbia è considerata un libro ispirato, contenente il messaggio inviato da Dio all’umanità nella storia, deputato a rappresentare il punto di riferimento autorevole delle grandi religioni monoteiste (Ebraismo, Cristianesimo, Islamismo). La tradizione, sia giudaica che cristiana, ha sempre considerato la Bibbia un libro divino, non tanto perché contiene verità religiose...

 

CHIAVE DI LETTURA

Il termine ‘Bibbia’ deriva dal greco. Originariamente significa ‘libri’. Nel Medio Evo fu dato l’appellativo di “biblia-bibliorum”, cioè il libro dei libri, il libro per eccellenza. La Bibbia è considerata uno dei più grandi capolavori di saggezza religiosa dell’umanità che custodisce inesplorabili profondità di disegno e architettura di valori spirituali. E’ il libro più tradotto e più diffuso nel mondo che ha segnato la storia dell’umanità, la cultura universale, l’arte e la legislazione di molti popoli.
Un filo conduttore costante che attraversa tutta la narrazione biblica è rappresentato dall’annunzio-certezza di una nuova era, senza più violenze e ingiustizie, in cui il male sarà vinto definitivamente con l’ingresso di Dio nella storia dell’uomo. Un’idea originale....

 

METODOLOGIE PER LO STUDIO

I metodi d’analisi letteraria e storica sono necessari all’interpretazione della Bibbia; permettono soprattutto di rendersi conto dell’inesauribile ricchezza spirituale che trasfonde dalle Scritture. Il metodo più diffuso per studiare la Bibbia è il “metodo storico-critico”, un metodo scientifico applicato agli inizi degli anni ’40, risultato prezioso per chiarire le tappe e i processi storici di produzione dei testi biblici. Si è rivelato utile per dimostrare che il messaggio biblico è radicato solidamente nella storia. È un metodologia ritenuta indispensabile per individuare le fonti e le tradizioni storiche a cui hanno attinto gli autori biblici. Il metodo storico-critico mira soprattutto a ricercare le circostanze in cui fu composto il testo, e a capire il senso....

TRASMETTE VALORI UNIVERSALI

La Bibbia costituisce una grossa eredità spirituale che ha esercitato un influsso incalcolabile sulla mentalità, sulla cultura e sull’arte di ogni tempo. Da secoli ha prodotto una serie incalcolabile di testimonianze attestanti che milioni di persone in tutto il mondo vi attingono come ragione e regola di vita. La “Bibbia” è uno dei più grandi capolavori di saggezza religiosa dell’umanità; rappresenta il documento sacro che veicola la rivelazione scritta, che è principio e norma di vita, inviata da Dio all’umanità intera. La “Bibbia” è Parola di Dio, trascende le culture nelle quali è stata espressa e ha la capacità di raggiungere tutte le persone nel contesto culturale in cui vivono. La Bibbia è portatrice di un messaggio universale che trascende le culture nelle quali è stato espresso e che oltrepassa concezioni....

   
 

IL MESSAGGIO RELIGIOSO

Gli autori biblici nel raccontare, gli uni indipendentemente dagli altri, le vicende storiche dei popoli mesopotamici, svilupparono inconsapevolmente un progetto religioso con un unico tema dominante - “La Salvezza dell’Uomo” -per opera di Dio: un originale progetto religioso, coerente nei minimi particolari e incredibilmente perfetto sul piano teologico. È stupefacente rilevare l’unità spirituale del modello religioso che attraversa tutta la Bibbia, ed è impensabile che tutto questo possa essere stato il frutto di un evento casuale. Sicuramente nessuna mente umana poteva mai essere in grado di portare avanti nel corso di secoli un disegno religioso, di tale portata e così complesso, che invece sembra evolvere progressivamente con incredibile coerenza in un crescendo teologico che ha dello stupefacente....

 
 
TENDE A CRISTO

La “Parola” di Dio, trasmessa attraverso i suoi portavoce, purtroppo non sempre produrrà i frutti tanto attesi e desiderati nel corso della storia, a causa dei fallimenti prodotti dalla cecità e dalla testardaggine mostrata dall’uomo vittima delle forze del male. Dopo tanti insuccessi, accumulati nel corso di un lungo e lento periodo di maturazione spirituale, alla fine Dio decide di diventare protagonista del processo che deve condurre al compimento definitivo della salvezza Dio stesso, in prima persona, che con l’atto della creazione si era reso presente nel cosmo e in modo eminente nell’uomo creato a sua immagine e somiglianza, entra nella storia incarnandosi nel Figlio Gesù. Dio, il Creatore, che per mezzo della sua “Parola” aveva prima guidato con amorevole onnipotenza la storia antica, ora entra nel mondo rivestendosi della.....

  NON SI PUO´ LEGGERE COME UN LIBRO QUALUNQUE

Data la vastità dei temi trattati e le diversificazioni di generi letterari che caratterizzano il testo biblico, un corretto approccio al testo biblico presume di possedere una preparazione di base alla lettura. Il presente lavoro mira essenzialmente a far incontrare il lettore con il mistero divino, suggerendo un percorso formativo-propedeutico che mira a porre in una visione di globalità il piano di Dio per la salvezza dell’uomo. Per raggiungere questi obiettivi il curatore propone di seguire un percorso di lettura del testo biblico per gradi, mirato a fissare con chiarezza e nelle sue linee essenziali le varie tappe evolutive nel percorso della Storia della Salvezza, a partire dai primi attimi della storia salvifica con la nascita dell’umanità e del popolo di Dio, per arrivare gradualmente fino all’annuncio del Vangelo......


 



Notizia letta: 7825 volte
 
Commenta la notizia
 
 0 commenti