Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 906
VITTORIA - 28/07/2010
Sport - Calcio Eccellenza: primo appuntamento allo stadio della nuova società

Calcio: per il Vittoria tre innesti e pronti per la preparazione

Il presidente Vindigni e il diesse Fichera tracciano il programma della nuova stagione. «Niente brutte figure o promesse non mantenute»
Foto CorrierediRagusa.it

Ecco il nuovo Vittoria. Il quadro dirigenziale è pronto, da ultimare resta solamente la campagna acquisti: mancano due portieri (un juniores e un veterano), qualche esterno di difesa ed infine un attaccante dopo i tesseramenti di Implatani, Casella e Bellavia. A completare il reparto d’attacco dovrebbe essere un argentino classe 82 (al momento già in prova). La nuova squadra biancorossa, insomma, è quasi al completo e già da domani dovrebbe partire per il ritiro sotto la guida dell’allenatore Giovanni Campanella.

La presentazione ufficiale è al campo Comunale, presenti il presidente Carmelo Vindigni e il diesse Massimo Fichera. Entrambi i manager hanno mostrato segnali di assoluto ottimismo e forza di volontà. In gioco c’è il futuro di una società che negli ultimi anni ha subito più delusioni che gioie.

Ripartire azzerando il recente passato; è stato questo il messaggio principale rivolto dal nuovo gruppo dirigenziale. «Niente brutte figure o promesse non mantenute – hanno sottolineato Fichera e Vindigni – ma la piena consapevolezza di svolgere ognuno il proprio lavoro mettendo in campo anima e corpo». Ci riusciranno? La sensazione è comunque positiva. I tifosi biancorossi potranno stare al sicuro perché la società ha allestito un gruppo compatto e che potrà dire la sua nel prossimo campionato di Eccellenza.

Questi i colpi ufficiali presentati ieri in conferenza stampa: i portieri saranno 3. Alonso (92) proveniente dal Catania, un altro giovane classe 93 (attualmente in prova) ed infine un «veterano» ancora da ingaggiare (Presti o l’ex Saia i probabili). L’elenco dei difensori è composto da Alderuccio, Nobile, Bruno, Soieva (92) Scibilia (91) Strano (93) e Presti (92). Il reparto di metà campo, invece, vede tra i nuovi biancorossi i vari Ciscardi, Palazzolo, Carmelo e Santo Privitera, oltre al locale Patti. Per quanto riguarda Michele Boemia c’è ancora una sottilissima possibilità che si giunga a patto. A costo che il giocatore faccia marcia indietro in merito alla sua richiesta d’ingaggio, al momento troppo alta. Il parco attaccanti è composto da Implatani, Casella e l’ultimo arrivato Bellavia (ex Akragas). Come detto prima, a questi tre nomi se ne aggiungerà un quarto nei prossimi giorni.

(Nella foto da sinistra Fichera, Campanella e Vindigni)