Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 929
VITTORIA - 24/07/2010
Sport - Calcio Eccellenza: delineato il nuovo assetto dirigenziale

Calcio: al Vittoria torna Alderuccio. Trattative per Garufi e un attaccante

Comincia ad avere un volto definitivo la squadra biancorossa allenata da Giovanni Campanella. Da prendere un attaccante e un paio di esterni per riempire l’organico
Foto CorrierediRagusa.it

Il ritorno di Pietro Alderuccio a Vittoria. E potrebbe essere seguito da Nuccio Garufi, altro ex dai tempi di Franco Caruso. Sono queste le ultime novità in casa Vittoria. L’ex comisano (ultima stagione tra Nissa e Mazara) andrà a far coppia in difesa con il compagno di reperto Massimo Nobile e Carmelo Bruno. Si tratta di un colpo importante in grado di rendere ancor più affidabile e sicuro il reparto difensivo centrale.

Per quanto riguarda Garufi la trattativa è stata già avviata. Nelle prossime ore dovrebbero esserci nuovi sviluppi. Oltre al reparto centrale di difesa si cerca di riempire anche quello esterno, che momentaneamente, rimane ancora il più debole. Dopo le cessioni di Priola e Riccobono e la non riconferma del vittoriese Rotondo sono arrivati solamente due juniores dal Catania, ovvero i giovani Scibilia e Porto. Oltretutto, la società ha voluto puntare sul giovane portiere Alonso classe 91 proveniente anche lui dalla società etnea.

A Campanella spetterà il compito di collaudare un reparto sicuramente di buon livello ma che potrebbe peccare di inesperienza per la categoria dell’Eccellenza, ormai non più facile come una volta. Chi non soffre di questi problemi, invece, è il centrocampo biancorosso. Perso Butticè, sono arrivati Carmelo Ciscardi (bandiera della Gattopardo), Marco Palazzolo, Santo Privitera, Giacomo Patti (per lui è arrivata la riconferma) ed infine anche Carmelo Privitera (Milazzo) classe 85 con trascorsi alla Vibonese e Vigor Lamezia tra i professionisti.

A primo acchito il reparto di metà campo sembra garantire maggiori sicurezze. Le cessioni di Butticè e Boemia rappresentano finora la perdite più grandi del vecchio centrocampo vittoriese, ma c’è da dire che l’esperienza di Ciscardi, l’agonismo di Patti e le qualità dei due Privitera non dovrebbero far rimpiangere più di tanto i due ex.

Capitolo attaccanti. Dopo aver preso subito Gigi Implatani dal Rosolini, il Vittoria ha tesserato anche Roberto Casella dal Camaro (oggi Città di Messina). Si tratta di due giocatori che hanno fatto benissimo nello scorso campionato. Tredici reti per il primo, diciotto per il secondo per un totale di trentuno reti in due. Da segnalare, infine, l’interesse per il giovane attaccante romeno Oliver Cozman classe 91.

Passiamo ora agli addii. Consalvo e Ferro sono passati al Noto, mentre Rizzo (a titolo definitivo), Incardona e Di Pasquale (anche lui richiesto a titolo definitivo) sono quasi matematicamente del Santa Croce.

(Nella foto il presidente Carmelo Vindigni da sinistra, ricevuto dal sindaco Nicosia insieme al direttore Giancarlo Vindigni)

Questo l’organigramma dirigenziale del nuovo Vittoria che ritorna con lo stemma storico della città: l’aquila reale.

PRESIDENTE: Carmelo Vindigni
VICE-PRESIDENTE: Giombattista La Terra
DIRETT. SPORTIVO: Massimo Fichera
ALLENATORE: Giovanni Campanella
DIRETT. GENERALE: Salvatore Barravecchia
RESP. SETTORE GIOVANILE: Luigi Ferro
SEGRETARIO: Gianni D´Iapico
ADD. PUBBLICHE RELAZIONI: Pietro Cammalleri
FOTOGRAFO UFFICIALE: Franco Assenza
DIRETT. COMMERCIALE: Gianfranco Vindigni
RESP. COMMERCIALE: Enrico Prosapio e Adriano Prosapio
CAPO MAGAZZINIERE: Emanuele Di Stefano
MAGAZZINIERE: Giovanni Aulino
RESP. SICUREZZA: Raffaele Di Pietro
CONSULENTE ESTERNO: Avv. Salvatore Fidone
CONSULENTE FISCALE: Dott. Luca Genovese
CONSULENTE LEGALE: Avv. Paolo Picci
DIRIGENTI ACCOMPAGNATORI: Giorgio Vindigni, Angelo Biondi, Antonello Campoccia, Lucia Di Noto, Franca Di Modica, Franco Spicuzza, Mario Mascolino, Giuseppe Vindigni, Angelo Barone, Salvatore Saracino, Salvatore Normanno, Emanuele Cassarino, Salvatore Giurdanella, Rosario Romano, Mirko Vindigni. Addetto alle pubbliche relazioni Pietro Cammalleri
.