Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1360
VITTORIA - 01/02/2010
Sport - Calcio Prima categoria: la partita termina senza vincitori né vinti

Calcio: Real Vittoria pareggia con Enzo Grasso a reti bianche

Per i padroni di casa il pericolo più grande arriva nel primo tempo, quando il direttore di gara decreta un calcio di rigore agli ospiti per via di un atterramento (dubbio) in area del portiere Virduzzo ai danni di Pincio
Foto CorrierediRagusa.it

REAL VITTORIA – ENZO GRASSO 0 - 0

REAL VITTORIA: Virduzzo, Tidona (15’st Zid), Ferrisi, Di Rosa, Mugnas, Bulbo, Pecorari, Melfi, Iacono (40’st Migliore) Bongiorno, Cortese. All.: Tavolino
ENZO GRASSO: Cavalieri, Bellomo, Frittitta, Bruno, Piersanti, Lantaro, Pincio, Moncada, Di Guardo, Speranza, Daniele (8’st Di Blasi). All.: Petralito
ARBITRO: Coniglioni di Catania
NOTE: espulso Di Blasi per gioco scorretto.


Dopo 90’ intensi termina senza vincitori né vinti l’atteso incontro di giornata tra la capolista Enzo Grasso e la matricola Real Vittoria Colonna. Un incontro caratterizzato dall’assenza di grandi emozioni, complice anche il forte vento presente a Vittoria. Per i padroni di casa il pericolo più grande arriva nel primo tempo, quando il direttore di gara decreta un calcio di rigore agli ospiti per via di un atterramento (dubbio) in area del portiere Virduzzo ai danni di Pincio. Ma Di Guardio angola troppo la mira dal dischetto e la palla va a sbattere sul palo. Scampato il pericolo il Real potrebbe passare con Cortese al 39’, ma il tiro è ben parato da Cavalieri. Nella ripresa l’arbitro non attua lo stesso metro di giudizio nei confronti dei vittoriesi, giudicando involontario un fallo di mani degli ospiti netto e in piena area di rigore

Il resto della partita non vive di grande occasioni; i pericoli maggiori nascono da calci piazzati, ma da entrambe le parti nulla di fatto. Alla fine il pareggio è il risultato più giusto.

"Resto soddisfatto- sottolinea Tavolino alla fine dell’incontro- della prestazione dei miei giocatori. Giocare contro un avversario del genere non è facile. Il rigore era netto; in ogni caso il pareggio rimane un buonissimo risultato".

"Potevamo sicuramente fare qualcosa in più – dice invece il centrocampista dell’Enzo Grasso Di Blasi subentrato nella ripresa- il rigore fallito resta un episodio negativo a nostro sfavore. Per quanto ci riguarda proveremo a chiudere il campionato già dalla prossima partita a Scoglitti".

(Nella foto la squadra del Real Vittoria)