Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1206
VITTORIA - 16/01/2010
Sport - Calcio eccellenza: i biancorossi tornano a giocare al Comunale contro il Belpasso

Calcio: Il Vittoria senza Polessi influenzato e con Sedu e Rosa acciaccati

La squadra in campo con il portiere di riserva e con qualche giocatore non in perfette condizioni. Cassia: «Dobbiamo dare un seguito al successo di Paternò»
Foto CorrierediRagusa.it

Il Vittoria torna al Comunale a distanza di quasi un mese. E contro il Belpasso non ci sarà quasi sicuramente il numero uno biancorosso Nicola Polessi (nella foto), messo k.o. a causa dell’influenza. Condizioni precarie anche per l’attaccante Peppe Rosa e per il difensore Sedu. Ma entrambi dovrebbero farcela. Per il resto, organico al completo. L’allenatore del Vittoria Loreno Cassia è ottimista, e dopo il 4-1 rifilato domenica scorsa ai rossazzurri del Paternò appare più fiducioso e consapevole dei propri mezzi a disposizione.

«Il successo di domenica scorsa è stato importantissimo- ha detto il tecnico siracusano- ma non per questo abbiamo risolto tutti i nostri problemi. Il Paternò era in condizioni rimaneggiate e di questo ne abbiamo preso atto. Adesso la squadra sta meglio e in settimana ho notato un altro spirito, più combattivo e determinato. Ci serve soltanto continuità. Il modulo? Per il momento torno al 4-4-2, ma non escludo di tornare al tridente in qualche altra occasione. Ho dei giocatori- continua Cassia- che potrebbero giocare con qualsiasi modulo, purtroppo dipende molto dalla condizione atletica della squadra. Il Belpasso? Avversario da rispettare, ma non abbiamo intenzione di fermarci proprio adesso, quindi scenderemo in campo per vincere e prenderci i tre punti".