Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 835
VITTORIA - 29/11/2009
Sport - Calcio Prima Categoria: stracittadina, la sfida continua il derby di coppa

Calcio: gol, pareggio ed espulsioni fra Real e Fly Vittoria

Esplosione dell’ex Buongiorno che segna una doppietta in apertura e replica di Rizzo che pareggia quasi a tempo scaduto. Le due compagini non si sono fatte mancare emozioni
Foto CorrierediRagusa.it

FLY VITTORIA - REAL VITTORIA 2-2
REAL RAGUSA:Virduzzo, Tidona, Ferrisi, Di Rosa (65´Melfi), Guastella, Mugnas, Di Gregorio, Buscema, Aprile (82´ Bulbo), Bongiorno, Iacono (60´ Zid). All. Tavolino

FLY VITTORIA: Monaco, Di Pasquale, Nicastro, Carnemolla, Fernandez, Iapichino, Tolaro, Cortese, Iacono, Citronella, Rizzo. All. Carbonaro.

ARBITRO: Russo di Catania
RETI: 4´ e 12´ Bongiorno; 87´ e 96´ Rizzo
NOTE: espulsi Zid (RG); Iapichino e Carnemolla (FV), tutti per gioco scorretto


A quattro giorni dal derby di Coppa Sicilia, Fly Vittoria e Real Vittoria si ritrovano nuovamente faccia a faccia. Un derby elettrizzante, giocato senza esclusione di colpi e con ben tre espulsi in totale. Carnemolla, Iapichino e Zid non se le mandano a dire, a per tutt’e tre è doccia anticipata.

Nervosismo e spettacolo l´hanno fatta da padroni, e alla fine il pari è riuscito ad accontentare un po’ tutti. Ma rispetto alla partita di coppa, la gara ha offerto altri spunti, perché gli uomini di Giuseppe Tavolino hanno dato del filo da torcere ai più quotati cugini biancorossi. Il risultato di 2-2 sta stretto, però, agli ospiti.

In vantaggio per ben due volte di seguito, grazie ai due splendidi gol dell´ex Bongiorno (nella foto) su azione personale e da calcio piazzato), il Real si fa rimontare dalla doppietta di Rizzo (che accorcia all´87 battendo Monaco indisturbato e pareggia su rigore, provocato da Citronella, al 97´) negli ultimi dieci minuti di gioco. La partita è durata sino al 98´, e proprio nell’ultimissima azione, sempre il Real ha fallito la palla del clamoroso terzo gol con Di Gregorio a tu per tu con Monaco.