Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 546
VITTORIA - 08/02/2009
Sport - Calcio Prima categoria: spettacolare derby

Al Fly Vittoria la stracittadina con lo Scoglitti Soccer

Di Raimondo e Rizzo stendono lo Scoglitti che accorcia con Micieli e centra due traverse nel finale di gara
Foto CorrierediRagusa.it

SCOGLITTI SOCCER – FLY VITTORIA 1 - 2

SCOGLITTI SOCCER: Taranto, Campailla G., Campailla M (16’st Modica), Savasta, D’Amico, Cirnigliaro, Lazzaro, Micieli, Petralia (1’st Cosentino), Colombo, Castelli. All.: Guzzardi.
A disp: Puccio, Barilà, Iapichino, Cassibba.

FLY VITTORIA: Mignacca, Ferro, Di Gregoro, Gemma, Ventura, Pecorari, Di Raimondo, Tolaro, Rizzo (40’st Iacono) Bongiorno (15’ st Rotondo), Cortese. All.: Monachelli.
A disp: La Marmora, Campailla.

ARBITRO: Infantino di Caltanissetta

MARCATORI: 10’pt Di Raimondo, 12’ st Rizzo(rig ) 30’st Micieli


Il Fly Vittoria continua la sua rincorsa verso la zona playoff battendo lo Scoglitti Soccer e aggiudicandosi il derby cittadino. Ma per gli uomini di mister Monachelli è stata una faticaccia. Perché lo Scoglitti Soccer, nonostante privo di ben 8 titolari più il forfeit di Migliore nel riscaldamento pre-partita, ha giocato un secondo tempo da applausi.

Partono forte gli ospiti che, tuttavia, riescono a sbloccare il risultato dopo appena 10’ di gioco, grazie alla rete del giovane Di Raimondo. Colpa di uno Scoglitti che nel primo tempo appare molto modesto e quasi mai in grado di impensierire la difesa biancorossa. Tant’è che la ripresa si apre ancora nel segno dei vittoriesi.

A raddoppiare è il solito Rizzo (nella foto), che realizza il 2-0 su calcio di rigore procurato da un fallo in area ai danni di Cortese. La partita sembra chiudersi, ma non è così. Trascinati da un super Micieli, i padroni di casa prima colpiscono la traversa e poi accorciano le distanze grazie ad una bomba da fuori area dello stesso Micieli.

Il Fly Vittoria accusa il colpo e soffre il pressing degli avversarsi. Ma il pari è solamente sfiorato, perché nel finale di gara la punizione battuta magistralmente da Castelli va a sbattere nuovamente sulla traversa. A nulla servono i tre minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, il Fly Vittoria torna a volare mortificando uno Scoglitti mai arrendevole.