Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1184
VITTORIA - 25/10/2008
Sport - Calcio serie D - Trasferta insidiosa per i biancorossi di Lombardi

Sfida con l´Acicatena, il Vittoria recupera gli infortunati

Fare risultato per continuare a sperare e uscire dalla crisi
Foto CorrierediRagusa.it

Fare risultato ad Acicatena per continuare a sperare. È questo il sogno più grande che tutti, in casa Vittoria, aspettano con ansia già da parecchi giorni. La trasferta etnea, per gli uomini di Piero Lombardi, rappresenta una sorta di ultima spiaggia. Un altro risultato negativo più che compromettente, ai fini della classifica, potrebbe rivelarsi fatale.

Di buono, c’è che Lombardi avrà a disposizione per la prossima gara di campionato una rosa più ampia. In settimana, l’allenatore romano ha potuto lavorare con il gruppo quasi al completo. L’infermeria, a parte i convalescenti Rizzo e Fichera (quest’ultimo out contro il Sapri) si è del tutto svuotata. Sono rientrati, infatti, i vari Comandatore, Marchese, Ciaramitaro, Messina e Nuccio. La novità sarà Deffo. I tempi burocratici riguardanti il transfer per il giocatore sono terminati. Quindi, l’esperto centrocampista di colore dovrebbe essere della partita.

Su di morale anche il presidente della società Giovanni Pinnolo: «La nostra classifica non ci permette di stare tranquilli. È vero- spiega- che siamo ultimi, ma già con due vittorie di fila ci catapulteremmo in tutt’altra situazione. Non dobbiamo abbatterci, sono sicuro che contro l’Acicatena i ragazzi daranno il massimo per conquistare i tre punti. Siamo all’altezza dei nostri avversari e domenica lo dimostreremo».