Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 21 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 9:26 - Lettori online 854
VITTORIA - 23/07/2017
Sport - Calcio, Promozione: la domanda deve essere perfezionata con il resto della quota a fine mese

Vittoria si iscrive al campionato, i dirigenti vogliono mollare

Franco Pluchino è andato al Ragusa, il progetto tecnico è in aria Foto Corrierediragusa.it

Vittoria iscritto al campionato ma il presidente Alessio Clemenza ed il gruppo dirigente a lui vicino non intendono andare avanti. L’iscrizione al campionato di promozione è stata perfezionata ma entro la fine del mese bisogna versare il resto della quota. Dice il direttore sportivo Salvo Iapichino: «C’è una indifferenza generale dopo l’entusiasmo suscitato dal ripescaggio in Promozione della stagione passata. Siamo rimasti in pochi ed è difficile andare avanti così. Noi non lo faremo. Noi abbiamo chiuso con il calcio, se qualcuno è interessato a rilevare la società si faccia avanti. Non lanciamo accuse contro nessuno ma dobbiamo prendere atto che il calcio a questi livelli non suscita interessa in nessuno».

La nuova annata calcistica comincia dunque nel modo sbagliato e si rischia veramente lo stop. Uno dei segnali è stato l’abbandono del direttore sportivo Franco Pluchino, che aveva cominciato a lavorare per i colori biancorossi nella scorsa stagione ma è andato al Ragusa. Una decisione peraltro annunciata alla dirigenza ma determinata anche dalla mancanza di prospettive in seno alla società. Inutile a questo punto parlare di programmi, di rafforzamento e di progetto tecnico. Se prima non sarà risolto il problema dirigenziale il Vittoria non potrà decollare ed anzi, al momento ci sono tutti i presupposti per affondare.