Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 26 Giugno 2017 - Aggiornato alle 22:20 - Lettori online 824
VITTORIA - 21/04/2017
Sport - Calcio, Promozione: al "Cosimo" la già retrocessa Rinascita Netina, inizio alle 16

Ultima gara casalinga per il Vittoria, si pensa già al futuro

Il tecnico avrà l’occasione di mettere ala prova i giovani in vista della prossima stagione Foto Corrierediragusa.it

Due impegni abbordabili per il Vittoria per chiudere il campionato. Le ultime due giornate vedono i biancorossi affrontare domenica in casa la Rinascita Netina, già retrocessa, e nell’ultima giornata il Megara in trasferta. Sulla carta sono sei punti da conquistare per migliorare la posizione in classifica che vede la squadra di Michele Guzzardi (foto) a quota 36 in una posizione di assoluta tranquillità. Contro la Rinascita netina al «Cosimo» il Vittoria non dovrebbe avere alcun problema visto che i netini sono ormai rassegnati e senza motivazioni.

Il Vittoria si è regolarmente allenato nelle due settimane di sosta che sono seguite ala batosta nel derby giocato al «Biazzo» contro il Città di Ragusa. Guzzardi dovrà fare a meno del portiere Riggio, squalificato, ed ha intenzione di mandare in campo i tanti giovani della rosa. Spazio dunque a Cassarino, Fichera e Bruno. La società vuole capire su quali elementi potrà contare per la prossima stagione e le ultime partite serviranno principalmente a questo. Dal punto di vista societario la dirigenza lavora per l’allargamento ma finora non si sono registrati interessi particolari in tal senso.