Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 23 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 14:01 - Lettori online 782
VITTORIA - 11/12/2016
Sport - Calcio, Promozione: biancorossi a quota 21, Marino para un rigore sul finire

Vittoria senza ostacoli a Noto con Pellegrin, Leone e Bruno

Partita subito in discesa per la squadra di Michele Guzzardi Foto Corrierediragusa.it

Rinascita Netina-Vittoria:0-3
Marcatori: 10’pt, Pellegrin, 40’pt Leone, 5’st Bruno

Vittoria: Marino, Cassarino, Di Gregorio, Iapichino, Rotondo, Citronella, Mei, Gurrieri, Pellegrin, Leone, Pa (Bruno)


Il Vittoria passeggia al «Palatucci». I biancorossi hanno imposto forza fisica e tecnica per avere ragione dei padroni di casa. Partita già chiusa nel primo tempo ma la supremazia della squadra di Guzzardi è apparsa subito evidente. Marino non ha corso mai pericoli ed anzi ha avuto il merito di parare un rigore al 30’ della ripresa. Il fallo di di Gregorio è stato infatti sanzionato dall’arbitro ma il portiere biancorosso ha mantenuto inviolata a rete. Vittoria in salute e a soli due punti dai play off che ora restano obiettivo possibile.

A Noto ancora una volta Pellegrin (foto) si è dimostrato uomo decisivo con il primo gol realizzato dopo 10’. L’attaccante uruguagio ha tirato al volo su cross di Gurrieri non dando scampo al portiere avversario. I biancorossi hanno avuto il merito di tenere il pallino del gioco rendendosi più volte pericolosi. Al 40’ ci pensa Leone ad andare in gol su lancio dalle retrovie di Citronella. Secondo tempo ancora di marca ospite e Bruno chiude una bella triangolazione per il 3-0 finale per una prestazione senza sbavature.