Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 17 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 22:06 - Lettori online 763
VITTORIA - 16/11/2016
Sport - Arti marziali: la manifestazione al Palaghiaccio di Catania per iniziativa della Titania Judo

"Judo alle pendici dell´Etna": giovani vittoriesi con onore

La 13ma edizione con più di 400 tra bambini e ragazzi provenienti da ogni parte della Sicilia e della Calabria Foto Corrierediragusa.it

Ancora una volta è stato un successo. L’immancabile appuntamento con il torneo di judo «Judo alle Pendici dell’Etna» ha fatto registrare per la sua 13ma edizione un numero elevatissimo di partecipanti. Come sempre al timone dell’appuntamento e dell’intera macchina organizzativa la società Titania Judo, capace di permettere la riuscita dell’evento sportiva presso il «Palaghiaccio» di Catania.

"E’ stato un grande successo di pubblico e di presenze –hanno dichiarato gli organizzatori– e grazie al lavoro ed il sacrificio della società, più di 400 tra bambini e ragazzi provenienti da ogni parte della Sicilia e della Calabria hanno potuto prendere parte agli incontri". La giornata, divisa in due momenti, è stata valida come terza e penultima tappa del «Criterium Giovanissimi Sicilia» (torneo suddiviso in quattro tappe e alla fine del quale si nominano le giovani promesse del judo siciliano) e valida per festeggiare anche il World Judo Day: giornata mondiale del judo voluta dalla International Judo Federation, il cui tema scelto per quest’anno è stato «Judo in the World».

Alla manifestazione, presenti il consigliere nazionale Fijlkam, Maestro Giovanni Strazzeri, il Presidente della Fijlkam Sicilia settore judo, Maestro Corrado Bongiorno, il Delegato provinciale Fijlkam, Maestro Salvatore Campanella, ed il Commissario Tecnico Regionale, il Maestro Gaetano Spata. A dare il loro importante contributo, anche i judoka vittoriesi della Titania che, come ormai da tradizione, rappresentano una realtà notevole a livello regionale. I piccolissimi della disciplina, hanno preso parte all’iniziativa «gioco-sport» organizzata in maniera specifica per il World Judo Day. Eccoli i piccoli judoka vittoriesi presenti a Catania: Mattia Spata, Lavinia Ion, Sonia Constantin, Luca Di Stefano, Mattia Calabrese, Alessandro Ragusa e Leonardo Ragusa.

Per il «Criterium Giovanissimi» classe fanciulli registriamo il primo posto di Luigi Guadagnino (foto) categoria 32 kg, ed i terzi posti di Samuele Traina categoria 29 kg e Pietro Piccione categoria 26 kg. Per la classe ragazzi, primo posto di Giovanni Lo Magno nella categoria 60 kg, secondi posti per Elisea Alfè categoria 32 kg, Giuseppe Reccavallo categoria 32 kg e Matteo Iemolo categoria 40 kg.

A fine competizione, non è mancata la soddisfazione di Gaetano Spata, presidente della Titania, Cintura nera 5° Dan e Istruttore internazione IJF: "Al di là dei piazzamenti ottenuti, tutti i judoka vittoriesi hanno mostrato una crescita non soltanto dal punto di vista tecnico, ma soprattutto mentale, aspetto determinante per una disciplina olimpica come il judo, sintesi perfetta del connubio corpo-cuore- mente".