Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 693
VITTORIA - 09/09/2016
Sport - Calcio, Promozione: esordio casalingo per gli uomini di Lucenti, società opta per giocare il sabato

S. Croce se la vede con A. Catania. Il Vittoria gioca in trasferta

Tutti disponibili gli uomini della rosa, due nuovi under. Sono Guglielmino e Giarrizzo Foto Corrierediragusa.it

Parte la nuova stagione calcistica per il Santa Croce che giocherà sabato, con inizio alle ore 15,30, la prima gara di campionato contro il forte Atletico Catania, una delle formazioni favorite per la vittoria finale. La prima novità della stagione è rappresentata appunto dalla decisione della dirigenza biancoazzurra di giocare le gare interne il sabato pomeriggio anziché la domenica. A questa scelta la dirigenza è giunta considerando che la domenica molti tifosi il più delle volte sono distratti dagli impegni familiari o dalla visione di intrattenimenti sportivi in televisione. Il club dei presidenti Marco Agnello e Giuseppe Micieli hanno, in prospettiva, tenuto conto anche dell’approntamento di una seconda squadra societaria, con nome diverso, di nuova costituzione, che è in fase di iscrizione al campionato di seconda o di terza categoria e che potrebbe disputare le gare interne proprio la domenica. La scelta della prima squadra di giocare il sabato è quindi anche per fare spazio alle esigenze della nuova formazione. Intanto la società ha perfezionato due nuovi tesseramenti di altrettanti «under».

Si tratta di Simone Guglielmino, classe, ’97, terzino destro, lo scorso anno al Vittoria e all’Atletico Gela e di Ignazio Giarrizzo, classe ’98, centrocampista centrale, anch’egli nella scorsa stagione tra le fila della formazione gelese e con alle spalle ben due campionati in Promozione e una discreta esperienza. La società continua comunque a monitorare eventuali elementi nuovi da inserire in organico senza però affrontare particolari dispendi economici. Quasi tutti i giocatori della rosa saranno quindi a disposizione del tecnico Gaetano Lucenti, ad eccezione del terzino Jatta, squalificato fino al 31 dicembre. C’è molta attesa fra i tifosi nel vedere all’opera il nuovo Santa Croce. «Inizia finalmente il campionato e da sabato pomeriggio si farà sul serio. – rileva il direttore generale Claudio Agnello – Il calendario ci ha riservato un inizio in salita, ma, la nostra è una buona squadra e il tecnico Lucenti sta studiando ogni mossa per contrastare i nostri avversari».

Il ripescato Vittoria è chiamato all´esordio sul campo di una neo promosso come i catanesi del Dagata. Si gioca domenica al campo di Zia Lisa a Catania. Problemi di formazione per il tecnico Michele Guzzardi che dovrà fare a meno di quattro uomini come Bennici, Ferrigno, D´Amico e Di Gregorio. E´ un esordio con molte incertezze a cominciare dalla consistenza dell´avversario e delle condizioni ambientali. Il tecnico Guzzardi chiede una prestazione convincente: "Al di là del risultato dobbiamo dimostrare di essere una squadra capace di battersi al meglio".