Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 802
VITTORIA - 03/05/2016
Sport - Futsal: ha pesato la sconfitta interna dell’andata contro le frusinati ma non è bastato

Sporting Futsal pareggia con Ferentum: fuori dai play off

La 14enne Veronica Calendi convocata nella rappresentativa nazionale under 17 Foto Corrierediragusa.it

Bellator Ferentum-Vittoria Sporting Futsal: 2-2

Il ritorno dei play off lasciano l´amaro in bocca al Vittoria Sporting Futsal. Le ragazze di Maurizio Assenza non strappano il biglietto per la finale, per un nonnulla. 2 a 2 il risultato finale che in virtù del 7 a 5 dell´andata non basta. Partita esaltante quella giocata in terra ciociara, e che al di là del risultato lascia tutti un po´ più scontenti per alcune discutibili decisioni arbitrali. Due volte in svantaggio, ma mai dome le ragazze capitanate da Patrizia Palumbo hanno provato a ribaltare il risultato, ma alla fine hanno dovuto desistere. Nel primo tempo al vantaggio di Carta, ha risposto Luana Mazarese. Nella seconda frazione di giuoco al raddoppio casalingo della Lucarelli, ha replicato Teresa Saraniti su rigore. Una stagione esaltante non iniziata sotto una buona stella, ma che alla fine ha concesso al team allenato da Maurizio Assenza soddisfazioni su soddisfazioni. Alla società del presidente Giovanni Di Natale, rimane la soddisfazione di aver giocato al massimo delle proprie possibilità e di aver scritto una importante pagine di storia sportiva per la città di Vittoria. L´amarezza al termine della gara è palesata dalle parole del Ds Luciano Di Vita. "Eravamo consapevoli delle difficoltà celate in questa trasferta, soprattutto dopo il non positivo risultato dell´andata. Ad ogni modo, nulla da rimproverare alle ragazze. Hanno mostrato forza e determinazione. Lo hanno fatto fervida convinzione. Quando si perde - aggiunge - bisogna riconoscere i meriti al vincitore. Alla Bellator Ferentum auguriamo di proseguire il cammino intrapreso. Meritato. Un appunto - chiosa - mi venga concesso circa la conduzione arbitrale, che in talune circostanze pare aver mostrato poca lucidità nelle valutazioni; alcune di questi determinanti. Per quanto ci riguarda, l´appuntamento si rinnova al prossimo anno".

Intanto, la stagione appena conclusa consegna alla Vittoria Sporting Futsal, l´ennesimo risultato figlio del grande lavoro svolto dal DS Luciano Di Vita e dallo staff tecnico guidato da Mr. Maurizio Assenza. La FIGC, nell’ottica dei Giochi Olimpici Giovanili del 2018 in programma a Buenos Aires è stata invitata a partecipare a un Torneo sperimentale Under 17 femminile, sostenuto dall’UEFA e organizzato dalla Federazione Portoghese dal 29 giugno al 3 luglio al quale parteciperanno le rappresentative delle Federazioni Spagnola, Svedese, Italiana e Portoghese. La selezione delle giovani atlete che costituiranno la prima nazionale italiana di calcio a 5 femminile, avverrà in tre fasi: raduni interregionali, raduni per macro-aree (Nord, Centro e Sud) e un raduno nazionale conclusivo di preparazione al Torneo UEFA in Portogallo. Al Pala Don Bosco di Palermo si è tenuta la selezione relativa alle atlete siciliane di categoria. Tra queste era presente la 14enne Veronica Calendi (foto) che è stata selezionata perché ritenute all´altezza di potersi confrontare con atlete anche più grandi di età.