Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1035
VITTORIA - 03/02/2016
Sport - Futsal, seria A: al Palazzetto ipparino le ospiti hanno imposto la migliore caratura tecnica

Niente da fare per lo Sporting Vittoria contro Palermo

Prossima giornata in trasferta in casa della capolista Bisceglie Foto Corrierediragusa.it

Sporting Vittoria - Futsal P5 Palermo: 2-7

Brutta sconfitta per il Vittoria Sporting Futsal dinanzi al Futsal P5 Palermo che si è presentato al Palazzetto dello Sport in grande forma. Dopo aver battuto la scorsa settimana la capolista Bisceglie, le ragazze palermitane allenate da coach Cinzia Orlando, conquistano il bottino pieno a Vittoria sfoggiando una prestazione di altissimo livello, complice anche la giornata opaca di qualche atleta biancorossa. Eppure la gara era iniziata bene per la Vittoria Sporting Futsal che si rendeva pericolosa in due occasioni con Teresa Saraniti, per poi passare in vantaggio con Filomena Othmani. Un minuto dopo la rete biancorossa, arriva il pari ad opera di Piccolo. Il P5 ingrana la marcia giusta ed effettua la rete del sorpasso con Bruno e con Ciriminna si chiude la prima frazione con il risultato di 3 a 1 in favore del P5. In avvio di ripresa ancora Piccolo mette a segno il 4 a 1.

Le biancorosse tentano la reazione e accorciano le distanze con un Mazarese che insacca con un bolide all´incrocio dei pali, e mentre dagli spalti incitavano alla rimonta, è ancora Piccolo a gelare il Palazzetto dello Sport con altre due reti che di fatto bloccano le velleità di "remuntada" della Vittoria Sporting Futsal. Il risultato finale di 7 a 2 viene sancito dalla rete di Avella. "La gara di - spiega il DS Luciano Di Vita - segna una battuta di arresto sia sul piano del risultato che su quello del gioco. Le ragazze ci avevano abituati ultimamente a delle ottime prestazioni. Spero si tratti solo di una giornata no".

Al danno della sconfitta si aggiunge anche la beffa: infatti le ammonizioni comminate a capitan Palumbo e Claudia Ricupero faranno saltare ad entrambe la prossima difficile trasferta in casa della capolista Bisceglie.