Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 766
VITTORIA - 10/08/2015
Sport - Futsal, serie A: il presidente Di Natale punta a rendere più solida la società

Saraniti e Othmani: 2 bei colpi per lo Sporting Vittoria

La prima è un pivot d’attacco, proveniente dall’Iron Palermo, la seconda è un centrale difensivo che ha militato nella Salernitana Magna Grecia Foto Corrierediragusa.it

Due acquisti per il Vittoria Sporting Futsal. La società del presidente Giovanni Di Natale ha infatti concluso l´acquisto di Teresa Saraniti (nella foto con il Ds Luciano di Vita) e con Filomena Othmani. La Saraniti, originaria di Agira, classe ´93 è pivot offensivo e lo scorso anno ha militato nell´Iron Team Palermo in serie A. Il curriculum della Saraniti parla chiaro. 19 gol nell’ultima stagione in serie A, in tutto 62 le marcature nel biennio trascorso a Palermo. Una garanzia per la formazione allenata da Maurizio Assenza e per la nazionale italiana di calcio a 5 femminile. Di fatto, la Saraniti, con le sue prestazioni, è riuscita ad entrare nel giro della Nazionale Italiani allenata dal Commissario Tecnico Roberto Menichelli. Filomena Othmani, classe ’94, centrale difensivo, proviene dalla Salernitana Magna Grecia. La giovane atleta ebolitana, si è messa in mostra allo scorso Torneo delle Regioni, nel quale si è laureata capocannoniere nonostante il ruolo di centrale difensivo. Del gruppo della scorsa stagione hanno finora rinnovato il capitano Patrizia Palumbo, Mariacarmela Cicero, Simona Dipasquale, Michela Lunetto e Laudi Amore. La società intende completare al meglio la rosa prima dell´inizio del campionato fissato per il 4 ottobre. Dice il Ds Luciano di Vita: "

Siamo attivi su più fronti per consegnare a Mister Assenza una formazione competitiva capace di ben figurare nel prossimo campionato. Quelli della Saraniti e della Othmani sono due acquisti importanti che vanno a rinforzare una compagine come la nostra già ben attrezzata. Il mercato, però, non è ancora chiuso e quindi altri colpi proveremo a chiudere. Alle nuove arrivate il più sentito benvenuto da parte della Società. Puntiamo – conclude – a formare una squadra che pur essendo esordiente nella massima serie sia capace di divertirsi e far divertire."

Intanto in parallelo al mercato, continuano le trattative riguardanti il nuovo assetto societario per dare solidità e risorse al sodalizio.