Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1144
VITTORIA - 07/06/2015
Sport - Tennis: la squadra di Salvo Pluchino promossa con una giornata di anticipo

Virtus Vittoria vince ancora, promozione in serie C

Suqadra composta da Lukas Jekilicka, Federico Desi, Simone Cosentino, Fabio Iemolo, Simone Indovino, Giovanni Cammarana e Stefano Zappalà Foto Corrierediragusa.it

Lontani oramai i tempi felici della serie A femminile, la Virtus Tennis Vittoria può tornare a consolarsi con un’altra bella vittoria nel campionato di serie D-1 maschile. La squadra di Salvo Pluchino ha infatti ottenuto il gratificante successo stagionale centrando la promozione in C con una giornata di anticipo. Evitati dunque anche i playoff, a testimonianza di un girone vinto e legittimato fino all’ultimo istante del campionato. "E’ stata – ha così commentato Salvo Pluchino al termine delle ostilità- una vittoria che ha confermato i pronostici e le ambizioni del nostro team, il quale dopo i successi ottenuti con la squadra femminile negli anni passati, ritorna adesso nel palcoscenico del tennis siciliano con il gruppo maschile. Di certo non si tratta di un punto di arrivo, anzi, dalla promozione ricominceremo a lavorare con più entusiasmo e determinazione di prima".

Protagonisti della D1 vittoriese i tennisti Lukas Jekilicka, Federico Desi, Simone Cosentino, Fabio Iemolo, Simone Indovino, Giovanni Cammarana e Stefano Zappalà, bravi oltre a vincere il campioanto anche a non mostrare particolari sbavature durante il cammino. "Adesso – ha poi aggiunto il dirigente della squadra - festeggiamo l´importante traguardo, e subito dopo in estate penseremo a come affrontare la nuova stagione che ci vedrà impegnati nel campionato Invernale Open di Serie A oltre alla partecipazione al campionato nazionale di serie C maschile. Si tratta di due appuntamenti delicati – in conclusione – da non sottovalutare in modo categorico, e che necessiteranno oltretutto di sostegni economici da parte di fonti pubbliche e private. Dunque non posso che cogliere l’occasione per lanciare l’ennesimo nuovo appello alla città e i tanti amici amici sempre presenti durante tutte le nostre partite. Un serio ed importante sostegno al sodalizio tennistico vittoriese è l’unica soluzione per tornare nuovamente ai massimi livelli".