Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 1089
VITTORIA - 08/03/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: i biancorossi ritornano a far punti dopo un lungo periodo di astinenza

Il Vittoria salva il pari contro il S. Pio X ma si ritrova in piena zona play out

Anche l’allenatore Seby Catania in campo con ben 41 primavere sulle spalle Foto Corrierediragusa.it

Vittoria-S.Pio X: 0-0

Vittoria: Mancari, Savoia, Commendatore, Catania, De Vito, Sgambato, Manuello, De Guido, Santarpia, Esposito (42’st Buonfratello) Russo (33’st Vittoria). All. Catania

S.Pio X: Costanzo, Doccula, Sapienza, Pandolfo, Pistolino, D’Agostino (23’st Ranno) Vadalà, Caruso, Garufi (33’st Santonocito) Costa, Sottile (21’st Conte). All: Platania

Arbitro: Arcidiacono di Acireale. Ass: Speranza e Renza di Siracusa


Un miracolo al 97’ del nuovo portiere Gianluca Mancari evita al Vittoria la beffa della sconfitta e permette alla squadra di tornare ai punti in classifica. Ma lo 0-0 lascia ugualmente i biancorossi in zona playout a causa dei due successi contemporanei di Giarre (in casa con il Modica) e Paternò, quest’ultimo vincente a sorpresa sul campo del Viagrande.

La sorpresa della domenica è stata senz’altro quella del ritorno in gioco dell’allenatore Seby Catania, che a 41 anni decide di riallacciarsi le scarpette e scendere in campo nel tentativo di scuotere la squadra più da vicino. E il tecnico lentinese ci riesce posizionandosi play-basso davanti alla linea a 4 della difesa, giostrando palloni qua e là senza colpi di cedimento fisico fino al 90’. Per quanto riguarda la cronaca invece c’è poco da raccontare nel primo tempo (soltanto un azione pericolosa al 38’ portata a termine da Esposito) mentre nella ripresa sono più volte gli ospiti a rendersi pericolosi con il centravanti Costa. Prima con un colpo di testa fuori di pochissimo e infine con un tiro a tu per tu con Mancari neutralizzato da quest’ultimo con una prodezza degna di altra categoria Finisce in parità con il Vittoria tornato finalmente ad interrompere l’infinita serie di sconfitte consecutive, anche se la zona salvezza-diretta rimane appesa a un filo.