Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 658
VITTORIA - 25/02/2015
Sport - Il premio "ANP per l’Innovazione" istituito dall’Associazione nazionale dirigenti

Le migliori classi digitali sono al Pappalardo a Vittoria

La I e III F dell’istituto comprensivo hanno utilizzato la tecnologia per proporre una didattica innovativa e moderna e adattato l’insegnamento alle modalità di apprendimento delle nuove generazioni di allievi Foto Corrierediragusa.it

Il premio per la miglior "Classe digitale 2015" è andato alle classi I e III, sezione F, dell’Istituto comprensivo "Francesco Pappalardo" di Vittoria (nella foto). Il premio è stato assegnato alla presenza del sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca, Davide Faraone, del presidente di ANP, Giorgio Rembado, e dell’amministratore delegato di Microsoft Italia, Carlo Purassanta, al dirigente scolastico della scuola vittoriese, Angela Rita Fisichella. Il premio "ANP per l´Innovazione" è stato istituito dall´Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola. L’iniziativa, giunta alla sesta edizione, ha premiato chi, nel mondo dell’istruzione, si è maggiormente distinto per progetti realizzati con il contributo della tecnologia.

Le classi premiate hanno utilizzato la tecnologia per proporre una didattica innovativa e moderna e adattato l’insegnamento alle modalità di apprendimento delle nuove generazioni di allievi. L’approccio alla scuola attraverso un ambiente e-learning, che possiede le caratteristiche di un social media, ha voluto creare un canale di comunicazione rapido, diretto e di facile condivisione tra scuola e ambiente di studio personale. L’obiettivo delle classi, grazie alla professionalità dei docenti docente, è stato quello di catturare l’attenzione dei ragazzi, trasmettere i contenuti e incrementare abilità e competenze attraverso l’utilizzo di un social media.

«Siamo molto soddisfatti – spiega il presidente di ANP, Giorgio Rembado – che questa nostra iniziativa coinvolga sempre di più tutte le componenti della scuola in un concorso che ha come finalità quella di valorizzare l’impegno e la qualità del lavoro dei professionisti della scuola, dirigenti e docenti a favore della qualità degli apprendimenti degli alunni attraverso l’utilizzo dei più moderni strumenti tecnologici".