Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1084
VITTORIA - 03/02/2015
Sport - Futsal: il quintetto biancorosso è a un solo punto dalla capolista Zafferana

Il Vittoria Sporting continua a vincere e punta in alto

Contro il Siracusa partita vibrante ma con le padrone di casa sempre avanti Foto Corrierediragusa.it

Il Vittoria Sporting Futsal procede la sua corsa verso la testa della classifica, allontanando in un solo colpo l’Atene ed il Siracusa Meraco. E’ proprio con le aretusee che si è consumata l’ennesima prova di forza nel campionato di interregionale di calcio a 5. Gara intensa soprattutto nel secondo tempo, dopo un primo tempo dai tratti soporiferi (0 a 0). Match, comunque, tra i più emozionanti dell´intera stagione. Tutto si sviluppa nella seconda frazione di gioco. A sbloccare la situazione ci pensa la solita Catalina Barbu (nella foto) con una doppietta. Successivamente è la giovane "bomberina" tutta polmoni Verdiana Polizzi a mettere a segno la terza rete, con un tiro potente da fuori. Palla a centro ed è lì che si consuma il ritorno delle ospiti. Di Valentina Patelmo il gol che accorcia le distanze.

Ma proprio mentre il Siracusa tenta la rimonta, è Mariacarmela Cicero a creare dal nulla la rete del 4 a 1. Recupera palla nella propria area di rigore, esce elegantemente palla al piede, sulla tre-quarti affronta e supera l´ultima avversaria e conclude in rete. Gara che non è conclusa, perché il ritorno delle ospiti è di quelli al cardiopalma, causa anche un ingiustificato rilassamento delle atlete locali. Il 4 a 2 ed il 4 a 3 portano la firma di Roberta Valvo prima e di Erica Lembo dopo. A chiudere i conti è ancora Maria Carmela Cicero con una sassata. Zafferana resta ad un solo punto di distacco in classifica.

Il presidente Giovanni Di Natale è soddisfatto: "Il percorso è ancora lungo, ma siamo qui e ci stiamo provando con tutte le nostre forze. Una cosa è certa. In Coppa Italia stiamo ben figurando ed attendiamo di disputare il ritorno con il Cosenza. In campionato stiamo tenendo lo stesso ritmo dello Zafferana e continuando così, con molta probabilità il campionato si deciderà proprio nello scontro diretto. Andiamo avanti e non ci fermiamo. Un plauso a tutte le nostre ragazze ed a Mister Assenza, che ancora una volta hanno dimostrato di essere all’altezza del compito che è stato loro assegnato».