Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1001
VITTORIA - 01/12/2014
Sport - I campioni ddel mondo Tardelli e Perrotta alla 14esima kermesse calcisticica

Oggi a Vittoria il Premio Nazionale del Calcio Siciliano

Il patron Claudio La Mattina spera di portare a Vittoria il pallone d’oro Michel Platini nelle prossime edizioni
Foto CorrierediRagusa.it

Tutto pronto per la 14esima edizione del Premio Nazionale del Calcio Siciliano. La grande attrazione dei campioni del passato, quest’anno sono Marco Tardelli, campione del mondo in Spagna nel 1982 e Simone Perrotta, campione del mondo in Germania nel 2006. Anche il settore arbitrale è bene rappresentato: sarà al Teatro Vittoria Colonna l’arbitro della finale della coppa del mondo Nicola Rizzoli.

Claudio La Mattina (nella foto da destra con Simone Perrotta) non nasconde le difficoltà di trovare personaggi che hanno fatto la storia del calcio, soprattutto siciliani, disponibili a raggiungere Vittoria per partecipare al Premio. Un chiodo fisso nella testa del patron è Michel Platini, mitico giocatore della Juventus dal 1982 al 1987, pallone d’oro, icona del calcio francese e internazionale. «Sto facendo di tutto- ammette La Mattina- grazie anche all’interessamento del neo presidente della Lega nazionale dilettanti Sadro Morgana, per fare venire a Vittoria in una prossima edizione l’asso francese».

La giuria presieduta dal giornalista Franco Anastasi, anche per quest’anno ha fatto le cose in grande. Saranno consegnati 25 premi per le varie categorie che orbitano attorno al calcio professionistico e dilettantistico.



I tre premi più rilevanti sono stati assegnati a: Premio Dirigente Italiano 2014 il Direttore ex Palermo Giorgio Perinetti. Premio Dirigente Federale 2014 al Direttore Generale dell´AIC Gianni Grazioli: 5° Premio D´Oro Speciale a Nicola Rizzoli



Gli altri premiati sono:

Premio Categoria dirigenti a Daniale Faggiano del Trapani.
Categoria Allenatori: Antonio Conte (JUVENTUS), Beppe Iachini (Città di Palermo), Gianluca Grassadonia (Messina), Gaetano Mirto (Leonfortese), Santino Bellinvia (Tiger Brolo).
Categoria Calciatori: sarà assegnato al bomber Matteo Mancosu (Trapani), Giorgio Corona (Messina), Nino Iovino e Tindaro Calabrese (Capocannoniere Eccellenza A e B ).


Il 12° premio alla memoria del calciatore «Giorgio Di Bari», sarà assegnato al difensore Christian Terlizzi del Trapani, anche quest’anno consegnerà il premio il figlio Pietro Di Bari.



Categoria Società: al Città di Palermo (Serie B), Messina (II Divisione), Leonfortese e Tiger Brolo (Eccellenza).



Premio Fair Play 2014 a: Gigi Calabrese
Premio alla «Carriera cat. Arbitri», a Massimo Busacca.

Premio alla Carriera Cat. Calciatori ai Campioni del Mondo, Marco Tardelli (1982), e Simone Perrotta (2006).



Premio «Categoria Giornalisti» alla carriera a Filippo Corsini la prima voce di «Tutto il Calcio Minuto per Minuto», a Sabrina Gandolfi, Vanessa Leonardi ed al siciliano Pippo Sapienza capo ufficio stampa dell´A.C. Milan.

Premio «Categoria Arbitri» C.A.N. A a Nicola Rizzoli.


Premio «Categoria Arbitri» C.A.N. PRO a Rosario Abisso promosso alla C.A.N. B.
Premio «Categoria Arbitri» C.R.A. a Stefano Frasca promosso agli scambi.

E´ stato assegnato pure per la seconda edizione consecutiva il premio di miglior «Allenatore italiano all’estero» a Marcello Lippi non potrà essere presente perché impegnato in Sud America.



Saranno presenti fra glia altri l´ex arbitro internazionale Paolo Casarin, il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, il Presidente del C.O.N.I. Sicilia l´on. Sergio D´Antoni ed il neo eletto vice Presidente della L.N.D. Sandro Morgana con il suo reggente alla presidenza del C.R.S. Santino Lo Presti.