Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 459
VITTORIA - 29/09/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: la partita con il Viagrande dovrà essere recuperata

Vittoria, che peccato! Il successo sfugge dopo 45´

C’è amarezza nel clan biancorosso per la bella prova di Viagrande ma Campanella ha comunque buoni motivi di soddisfazione Foto Corrierediragusa.it

Prendiamola con filosofia; accade ai calciatori, ma anche per i direttori di gara infortuni e stiramenti possono presentarsi all’ordine del giorno. Ok, ma adesso andate a spiegarlo a Giovanni Campanella ed i suoi giocatori che fino al 45´ della gara stavano dominando con il gol di Fichera segnato intorno alla mezz’ora. Poi lo stiramento ai danni dell’arbitro poco prima dell’intervallo ha chiuso definitivamente la domenica dei biancorossi con gara interrotta e da ripetere a data da destinarsi. E dato che ai regolamenti non è lecito sottrarsi tutto da rifare insomma per l’undici di Campanella ad un passo dal suo secondo successo di fila in campionato.

"La partita dovrà essere rigiocata – comunicano i biancorossi - e l´amarezza da parte nostra è stata palpabile sia in campo che dopo all’interno degli spogliatoi. Avevamo disputato infatti un ottimo primo tempo dove il Vittoria stava dimostrando di essere l’assoluto padrone del campo. La bella rete realizzata da Fichera a conclusione di un´azione corale ha sancito la nostra momentanea superiorità tecnica e territoriale, peccato davvero non aver potuto concludere la gara in una giornata favorevole per noi".

E´ successo domenica:
Viagrande-Vittoria: 0-1 (sospesa al 45´ pt per infortunio all´arbitro)
Marcatore: 28´ Fichera


Vittoria: Di Carlo, Gallipoli, Russo, Di Mauro, Nobile, Di Rosa, Rametta, Iapichino, Bevilacqua, Cocimano, Fichera All: Giovanni Campanella.

Arbitro: Gambino di Palermo


Peccato davvero per i biancorossi. Il direttore di gara, il sig. Gambino della sezione di Palermo, è incorso in uno stiramento al 37´ e non ha potuto continuare la gara. Vani i tentativi di rimetterlo in sesto nel corso dell´intervallo da parte del personale medico. Il direttore di gara ha così convocato i due capitani nello spogliatoio ed haa comunicato l´intenzione di sospendere la partita nonostante le insistenze dei giocatori e dei dirigenti vittoriesi. La partita dovrà essere rigiocata e l´amarezza in casa Vittoria è stata palpabile sia in campo sia negli spogliatoi. I biancorossi avevano infatti giocato un ottimo primo tempo ed erano praticamente padroni del campo. La bella rete realizzata da Fichera a conclusione di un´azione corale ha sancito la superiorità tecnica e territoriale. E´ stato Gallipoli a servire un cross al bacio per Fichera che ha messo dentro senza problemi. Poi le prime avvisaglie dell´infortunio dell´arbitro e gli inutili tentativi per continuare. Tutti a casa e partita da recuperare.