Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 1001
VITTORIA - 13/09/2014
Sport - Calcio Eccellenza: trasferta difficile per i biancorossi

Contro il Milazzo dell’ex Alacqua, il Vittoria in campo con Strano e Di Rosa

Formazione ancora incompleta, ma Campanella potrà contare su Strano e Di Rosa
Foto CorrierediRagusa.it

Il buon avvio di stagione, superamento del primo turno di Coppa Italia e il buon pareggio in casa contro l’Acireale, consentono al Vittoria di affrontare con grande serenità la difficile prova di Milazzo, dove in panchina siede l’ex Lorenzo Alacqua.

E’ una gara difficile, perché l’avversario, oltre a beneficiare del fattore campo, è accreditato come una delle formazioni in lizza per il salto di categoria. Il Vittoria non partecipa a questo progetti ambiziosi, ma vuole essere un protagonista del campionato.

Giovanni Campanella non può ancora vantare sull’organico al completo, manca per infortunio Cocimano, che si sta riprendendo lentamente, ma potrà schierare l’attaccante Strano in avanti e Di Rosa in difesa. Ancora squalificato Nobile (nella foto) per un altro turno. Due rientri che danno sicurezza all’intero organico grazie ai quali il Vittoria pensa di tornare a casa imbattuto.