Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 356
VITTORIA - 22/07/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: squadra in ritiro in sede per la preparazione da giorno 28

Il Vittoria iscritto al campionato. Alcune certezze e molti interrogativi

Si riparte con gli esperti Nobile, Citronella, Di Rosa, Patti, Iapichino e Strano. Non ci sarà invece Salvo Cocimano Foto Corrierediragusa.it

Il Vittoria si iscrive al campionato di Eccellenza e dal 28 luglio partirà in ritiro per l’avvio della preparazione atletica (al solito si svolgerà a Vittoria). Salvatore Barravecchia si riconferma dunque presidente della società biancorossa (smentendo di fatto una sua promessa personale recente) ed insieme ai due dirigenti D’Iapico-Giaquinta è pronto a fissare gli obiettivi della nuova stagione: assemblare una squadra tecnicamente all’altezza del campionato e puntare alle zone di alta classifica.

Vedremo con quali risorse e soprattutto con quali uomini (per adesso è stato riconfermato gran parte del vecchio gruppo e in più qualche giovane locale) riuscirà a farlo in un campionato che pure quest’anno si appresta a cominciare nel segno delle squadra più blasonate. Con molta probabilità se la giocheranno infatti organici in salute come Siracusa (pronto ad ingaggiare Fabio D’Agosta non riconfermato per la serie D con il Tiger. Segno di un anno da dimenticare per l’attaccante vittoriese) Ribera, Messina e Giarre. Poi ci sarà da valutare l’incognita Ragusa, società rinata sotto il segno di un giovane imprenditore locale insieme alla collaborazione del ritrovato diggì Cesare Sorbo, quest’ultimo di ritorno a Ragusa dopo l’esperienza di Pino Rigoli sulla panchina azzurra. Per il Ragusa non è da escludere l’idea di un ripescaggio in Eccellenza a qualche mese di distanza dall’orribile e catastrofica annata della D.

Quindi tutti ai nastri di partenza, con il Vittoria di Giovanni Campanella determinato a ripartire dai soliti noti: Nobile, Citronella, Di Rosa, Patti, Iapichino e Strano. Non ci sarà invece Salvo Cocimano. Il 28 luglio via alla preparazione, poi, come designato da calendario, spazio alla Coppa Italia in programma per il 24 e 31 agosto con gare di andata e ritorno. Per il 7 settembre previsto l’inizio del campionato. Intanto scoccano le prime scintille tra Barravecchia che accusa l’Amministrazione comunale di avergli riferito notizie errate in merito al termine di scadenza per ciò che riguarda la gestione del campo Comunale, e di alcuni ritardi legati alla distribuzione di contributi. Dall’altro canto la risposta dell’esperto alle politiche sportive del Comune Fabio Prelati, il quale replica parlando di una somma straordinaria (7mila euro) deliberata proprio a favore Barravecchia per aiutarlo ad iscrivere la squadra in Eccellenza. Scene insomma di ordinaria amministrazione e che non ci preoccupano affatto. A Vittoria siamo già tutti e ben vaccinati a scenari simili ancor prima di iniziare.