Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 525
VITTORIA - 26/06/2014
Sport - Vela: l’attività del circolo velico è già intensa grazie alla collaborazione con il Club Nautico

A Scoglitti circolo Anemos pronto per una calda estate

In programma la 2a edizione del «Trofeo velistico Fabio De Martino», intitolato proprio a colui che per primo aveva intuito nell’intrinseca funzione della vela il forte valore integrativo Foto Corrierediragusa.it

Entra nel vivo la calda estate di Scoglitti. Ed entra nel vivo pure la nuova stagione estiva del Circolo velico «Anemos». Ad appena un anno dalle ultime avventure in barca a vela, la frazione marinara di Vittoria torna a spiegare le sue vele in grande stile, per uno spettacolo degno di colore ed emozione tutto da vivere nelle splendide acque azzurre della riviera Lanterna.

Del resto, un mare che oltre a gradevoli suggestioni e variopinti colori è in grado di offrire anche attività sportive altro non rappresenta che valore aggiunto a disposizione di un’intera collettività locale e non. Dunque ben vengano tutte quelle iniziative che, come al solito ogni anno, il Circolo velico Anemos di Scoglitti pone in essere al fine di raggiungere il seguente scopo: qualificare il quadro suggestivo della nostra costa con variegate e classiche attività sportive.

Corsi di barca a vela, corsi di Windsurf, Kitesurf, Optmist (per i più piccoli aspiranti velisti) e ancora canoa. Il tutto reso possibile grazie all’impegno e la passione di uno staff tecnico che tra le altre cose si avvale della sana e costruttiva collaborazione del Club Nautico Scoglitti targato Giovanni Trombatore. Perché unire le forze e rendere più alto possibile il coinvolgimento velistico di Scoglitti è un punto al quale non ci si può certo sottrarre. Lo sa bene il presidente del circolo Anemos Lino Di Rosa, da un anno al timone del circolo dopo la triste e prematura scomparsa del presidente socio fondatore Fabio De Martino. Ed è proprio in memoria del compianto Fabio che quest’anno andrà di scena la II edizione del «Trofeo velistico Fabio De Martino», intitolato proprio a colui che per primo aveva intuito nell’intrinseca funzione della vela il forte valore integrativo, e soprattutto fra giovani.

"Siamo felici di ripartire – dice infatti Lino Di Rosa – mettendo a disposizione di appassionati velisti e aspiranti tali (i corsi sono aperti a chiunque) la nostra esperienza e i nostri servizi. L’obiettivo di crescita passa attraverso la sinergia che da un paio di anni abbiamo instaurato anche con il Club Nautico dell’amico Giovanni Trombatore; ed è per questo motivo che non mancherà l’organizzazione di diverse e varie regate durante la stagione estiva". Un’estate insomma all’insegna del mare e delle sue regole, unita al forte senso di natura e libertà che soltanto in barca a vela tra le acque del nostro mediterraneo diventerà possibile assaporare in toto.

[b(nella foto: da sin. il presidente Lino Di Rosa e Sergio De Martino compianto presidente onorario)