Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 759
VITTORIA - 18/05/2014
Sport - Tennis:

I giovani del Feder Tennis Scoglitti si fanno onore

Le atlete di Peppe Vespertino pronte e determinate hanno raggiunto fino la finale sui campi del Green Club a Modica Foto Corrierediragusa.it

Non si arrestano le soddisfazioni in casa Feder Tennis Scoglitti. Perché da registrare - oltre ai già noti ed assodati successi del giovane talento vittoriese Giovanni Macca (nella foto) – ci sono pure importanti novità provenienti dal campo femminile, dove Chiara Alescio e Alice Tizza hanno finalmente cominciato ad ingranare marcia e soprattutto serie di risultati.

Gli ultimi in ordine arrivano da Modica, in occasione del torneo regionale under 14 giocato presso il Green Club di Modica, con le atlete di Peppe Vespertino pronte e determinate fino al raggiungimento della finale. E anche se ad esultare per il primo posto è stata soltanto una delle due concorrenti in gara (Chiara Alescio) l’obiettivo principale è stato ugualmente raggiunto. "E’ un bene – ha commentato infatti la società di Scoglitti – che risultati del genere continuino ad arrivare. Ed è un bene iniziare a vincere pure in campo femminile, perché la crescita di Chiara e Alice rappresenta il frutto di un importante lavoro svolto in allenamento".

Chiara Alescio (la tennista scoglittese partiva come teste di serie n.1) s’è aggiudicata la finalissima al termine di un match combattuto e durato 3 lunghi set (64-36-76) mentre nel torneo categoria maschile ancora un importante piazzamento per Giovanni Macca (class. 3.5 – teste di serie n.2) costretto ad arrendersi soltanto in finale di fronte all’avversario Alessandro Licitra (class.3.4 teste di serie n.1) con il punteggio di 76 – 62. E al termine del circuito modicano via alla volta del torneo nazionale di Reggio Calabria, con Giovanni Macca ancora protagonista dai sedicesimi di finale fino ai quarti di finale.

"Quella contro Giannicola Misani (class. 3.4, teste di serie n.1) – aggiungono – è stata una gara fantastica, ricca di tennis entusiasmante. Al di là della sconfitta rimediata ai quarti rimane la gioia di aver centrato un altro importantissimo passo avanti".