Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 666
VITTORIA - 08/11/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: i biancorossi vogliono risalire la china

Vittoria all´esame del S. Pio X ma tra sponsor e società non tornano i conti

Assicurati intanto gli stipendi di settembre e giocatori più tranquilli Foto Corrierediragusa.it

Risolto almeno per il momento il problema degli stipendi ai calciatori (la società sta provvedendo a saldare il mese di settembre) è adesso il caso dello sponsor ufficiale biancorosso a suscitare ulteriori polemiche all´interno della dirigenza biancorossa. Tra Giovanni Polizzi (rappresentante dello sponsor ufficiale Promoter Sud) e Luca D´Agosta (diggì) i conti sembrerebbero non tornare. Dopo le cronache turbolente della scorsa settimana, infatti, a precisare per primo la propria posizione - in merito agli agli accordi economici con il Vittoria - è stato lo stesso Polizzi.

"Il ruolo mio e della Promoter Sud? Finora sempre corretto – specifica Polizzi – abbiamo pagato i nostri impegni come da accordo insieme alla società, ma ciò non vuol dire che la mia azienda debba sostituirsi alla società Vittoria calcio. Per un campionato di Eccellenza occorrono almeno 350mila euro, e gli accordi tra me e la dirigenza non si attenevano certamente a cifre del genere. Ho contribuito del resto a portare anche un altro sponsor all’inizio della stagione (Sud Imballaggi) ecco perché non capisco un mio possibile coinvolgimento negativo. Ascoltandomi al momento della programmazione in estate – sottolinea il presidente dello sponsor ufficiale del Vittoria – magari oggi la squadra non si troverebbe in tale critica situazione; Ripeto, sono in regola con le spettanze da elargire alla società in base agli accordi, ma non può e non deve essere la Promoter Sud a caricarsi sulle spalle tutti i problemi economici della dirigenza".

Alla verità di Giovanni Polizzi (il quale si rende totalmente estraneo ad ogni causa di crisi economica) sembra però non corrispondere quella del direttore generale biancorosso Luca D’Agosta: "Giovanni Polizzi? Da giorni non mi risponde nemmeno al cellulare. Ho provato a contattarlo in ogni modo, ma finora nessuna notizia. Il presidente della Promoter Sud, anche se non dirigente, dimentica che il Vittoria porta oggi il suo nome, ed essendo il titolare dello sponsor ufficiale dell’intera società potrebbe quanto meno interessarsi ai problemi della squadra. E invece niente. Degli accordi fissati in estate, la Promoter ha stanziato quasi il 10 per cento, e lo posso assicurare con estrema certezza. Dal presidente della Promoter continuo a riscontrare soltanto totale assenza. Oltretutto non riesco nemmeno a contattarlo per avere dei chiarimenti personali. Di quali regolarità parla a questo punto Polizzi".

Nell’attesa di decifrare dunque i vari scenari, il Vittoria affronta i catanesi del San Pio X al Comunale.