Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 1249
VITTORIA - 19/09/2013
Sport - Volley, B2: squadra giovanissima, sono rimaste solo Koritarova e Guastella

Kamarina Volley si affida a Lucia Invincibile, basterà?

"Ottenere la salvezza in B2 ci costerà fatiche ed impegno, quindi non sarà facile. La mia squadra è giovane e quasi tutte le atlete sono alla prima esperienza in un torneo competitivo come la B2" Foto Corrierediragusa.it

La vecchia e la nuova stagione della pallavolo Kamarina trovano il rispettivo punto d’incontro sul nome di Lucia Invincibile. Ovvero la nuova allenatrice della squadra iscritta per il secondo anno di fila al campionato nazionale di serie B2 femminile. Ma la nomina in prima squadra dell’ex guida del settore giovanile (si tratterà di una nuovissima esperienza nel campionato di B2) certifica di fatto un ridimensionamento generale della società, tornata unicamente nelle mani del presidente Elio Murgana. Senza voler togliere assolutamente meriti al nuovo coach del Kamarina (c’è da dire che non tutti avrebbero accettato un ruolo così incerto dopo l’ultima e catastrofica gestione societaria) ci chiediamo con quali garanzie la società vittoriese tenterà di portare avanti la stagione e raggiungere la salvezza.

Basteranno soltanto Svetla Koritarova e Sofia Guastella (tornata a sorpresa dopo la fuga dicembrina dello scorso anno) a salvare la faccia in campionato? E il Comune insieme al sindaco Giuseppe Nicosia? E’ terminata già dopo 6 mesi quella passione sfegatata per la pallavolo? Diciamo che il progetto dell’Amministrazione Comunale (pianificato per il volley vittoriese) più che a lungo termine, si è mostrato neanche breve, ma brevissimo. Insomma, siamo al punto di partenza: il gruppo è pieno di juniores (l’esperienza sarà senz’altro positiva, ma c’è il rischio di bruciare allieve del vivaio catapultate all’improvviso dall’under 16 alla B2!) e dello scorso anno sono scappati via tutti.

"Sono consapevole – dichiara Lucia Invincibile – che non si tratterà di un campionato facile. Ottenere la salvezza in B2 ci costerà fatiche ed impegno, quindi non sarà facile. In primo luogo per un motivo semplice: la mia squadra è giovane e quasi tutte le atlete sono alla prima esperienza in un torneo competitivo come la B2. La società ha deciso di valorizzare la atlete locali e di fronte a questa chiamata non ho potuto dire di no". Ma la nota felice ed originale legata alla panchina di Lucia Invincibile riguarda il seguente aspetto: "Sono ragazze – continua - che alleno da quando hanno iniziato a giocare a pallavolo. Le uniche grandi saranno la palleggiatrice Koritarova e la schiacciatrice comisana Guastella. Tutte le altre, invece, vittoriesi. Salvarsi? Sarà dura, ma ci proveremo con tutte le nostre forze. Da qualche giorno abbiamo iniziato gli allenamenti e l’entusiasmo finora non è mancato. C’è ancora un mese disponibile per prepararci all’esordio. Il mio obiettivo è quello di allestire un sestetto in grado di farsi rispettare sia in casa che fuori. Ci proveremo".