Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 467
VITTORIA - 25/04/2008
Sport - Calcio - Determinante la vittoria sul Mazzarone

Scoglitti soccer in prima
categoria: un bel traguardo

Guzzardi e company si sono imposti con una vittoria schiacciante Foto Corrierediragusa.it

Nel giro di tre anni lo Scoglitti Soccer (nella foto) passa dalla terza alla prima categoria. Un cammino davvero strepitoso. Il verdetto finale è arrivato dopo l’ultima vittoria in campionato per 3-1 contro il Mazzarrone. Per l’altra diretta contendente alla promozione, l’Acate, non c’è stato niente da fare.

Nel derby di ritorno, Guzzardi e company si sono imposti ottenendo una vittoria schiacciante. "Il merito- dichiara l’allenatore Michele Guzzardi- è tutto da attribuire ai ragazzi. Non si sono mai arresi, consci di potercela fare fino alla fine. La sconfitta con l’Acate- diretta contendente del titolo sino alla fine- dell’andata non ci ha demoralizzato e nel girone di ritorno non c’è stato scampo per nessuno. Ho avuto la fortuna di avere dalla mia parte giocatori di categoria superiore, che si sono ben adattati alla difficile realtà della seconda categoria. Un grazie- aggiunge Guzzardi- anche a tutti i dirigenti che ci hanno permesso di ottenere questo meraviglioso successo".

Il presidente della società Alessio Clemenza è sicuramente uno fra gli artefici più importanti di questo successo: "Dedichiamo questa vittoria ad un grande ex presidente dello Scoglitti, Giorgio Macauda, e a tutti gli scoglittiesi. Ottenere nel giro di tre anni la vittoria di altrettanti campionati non è stato semplice. Ringrazio tutti i giocatori e i dirigenti, che in questi tre anni hanno messo a disposizione dello Scoglitti Soccer il massimo impegno personale. Adesso- ribadisce il presidente- cercheremo di portare più entusiasmo possibile in città, provando a riconfermarci già dall’anno prossimo e onorando la categoria nel migliore dei modi. Spero, infine, che l’amministrazione comunale ci dia una mano in più per l’ampliamento delle tribune e per l’ammodernamento generale di tutto lo stadio".