Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 402
VITTORIA - 23/06/2013
Sport - Tennis: dopo il successo in Puglia ennesima prestazione positiva al Master di Castel di Sangro

Giovanni Macca si conferma al top degli under 12 nazionali

Tra i migliori 8 nazionali italiani per categoria c’è anche il giovane atleta della Feder Tennis Scoglitti Foto Corrierediragusa.it

Ha solo 12 anni ed un futuro da promessa del tennis. Giovanni Macca (nella foto), giovane atleta vittoriese della Feder Tennis Scoglitti, compie la sua ennesima impresa a Castel di Sangro – in occasione dell’ultimo master nazionale – arrivando in finale e consacrandosi ancora una volta uno tra i migliori talenti in circolazione.

Dopo il recentissimo trionfo dello scorso mese ottenuto in Puglia (al Macroarea Sud) il giovane allievo di Giuseppe Vespertino lascia ancora una volta tutti a bocca aperta. A cominciare dai vertici nazionali del vivaio tennistico italiano, presenti a Castel di Sangro ed entusiasti del tennis offerto dal siciliano.

"Arrivare in finale – spiega infatti la società di Scoglitti – disputando un torneo così importante e prestigioso ci ha reso felicissimi. Tant’è che le soddisfazioni più belle sono arrivate dopo i complimenti inoltrati a Giovanni ed il suo maestro dagli osservatori responsabili del vivaio nazionale, tra i quali figurava la nota presenza di Paolo Girella. Giungere al master – continuano gli esponenti della società – significava essere già arrivati ad un grande traguardo; sfiorare la vittoria (consegnata invece al numero 1 in classifica del girone campano, Mauro Di Mauro) è stato un traguardo al di là di ogni più rosea aspettativa. Non è altro che il frutto del lavoro svolto benissimo durante l’inverno. Adesso, alla luce degli ultimi risultati conseguiti, possiamo affermarlo con certezza. Tra i migliori 8 nazionali italiani per categoria c’è anche Giovanni Macca. Inoltre, avendo superato il tabellone intermedio, sia Giovanni che Daniele Vespertino avranno la possibilità di approdare al tabellone principale della Terza Categoria (serie C) del prossimo torneo che si disputerà a Chiaramonte".

Per la Feder Tennis di Scoglitti, insomma, si tratta di un 2013 cominciato in grande e che non smette di preannunciare sorprese. Merito da condividere insieme al maestro Giuseppe Vespertino, principale artefice nella scoperta del talento Macca. Gli allenamenti svolti a ritmo incessante quasi ogni giorno continuano a produrre risultati eccellenti, a tal punto da proiettare il giovane tennista vittoriese all’interno della rappresentativa nazionale italiana. "E’ la nostra passione – conferma Vespertino – senza il tennis ci divertiremmo molto meno. E con Giovanni il feeling è scoppiato subito, già a 9 anni, quando ha preso per la prima volta la racchetta in mano. Ho capito subito che in quel ragazzo era presente un talento eccezionale. In questi anni non abbiamo fatto altro che tirarlo fuori".