Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:36 - Lettori online 1400
VITTORIA - 12/06/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: Giovanni Polizzi nuovo dirigente e presidente onorario biancorosso

Il Vittoria si dà un nuovo assetto. Arriva la conferma per Campanella?

Se il tecnico dovesse defilarsi i dirigenti hanno a portata di mano una soluzione alternativa Foto Corrierediragusa.it

Ore caldissime in sede Vittoria. Il nodo da sciogliere rimane ancora oggi quello dell’allenatore, e le indiscrezioni degli ultimi momenti mantengono le quotazioni di Giovanni Campanella (nella foto) leggermente in vantaggio. In linea di massima si va verso la riconferma del tecnico uscente. Attenzione, però. L’ingresso in campo di Giovanni Polizzi (che tramite l’azienda Promoter Sud rappresenterà lo sponsor ufficiale della stagione biancorossa) potrebbe in qualche maniera influenzare la società per quanto riguarda il profilo del prossimo allenatore vittoriese. Polizzi - e non è un segreto - dopo aver assunto il ruolo di presidente onorario (ma in realtà si tratta di una carica tesa ad avvalorare ancor di più il suo peso in dirigenza) ha contribuito all’ampliamento della società stessa coinvolgendone al suo interno soci nuovi. Legittimo, dunque, che prima di una qualsiasi decisione definitiva venga esaminato il parere di tutti.

"Qualche piccolo imprevisto – commenta il presidente del Vittoria, Giovanni Manoforte – ci ha impedito di concludere la questione allenatore. Prima di arrivare alla scelta definitiva vogliamo essere sicuri al cento per cento. La decisione sul nome del futuro tecnico del Vittoria arriverà unanime da parte dell’intera società, perché anche i nuovi soci hanno diritto a esprimere le proprie idee e pareri. Altrimenti non avremmo cercato di allargare il gruppo".

Nonostante anticipato, il motivo del ritardo in merito al nome dell’allenatore ruota esclusivamente a Giovanni Campanella. Si parte dal tentativo di riproporre la conferma, ma nel momento in cui le parti dovessero allontanarsi ulteriormente, ecco pronta l’alternativa: "Avevamo già confermato – ricorda Manoforte – la nostra volontà di parlare prima di tutto con Campanella. Ed anche il tecnico catanese ha messo di fronte alcune sue priorità".

Nel caso in cui non dovesse trovarsi l’accordo, il Vittoria ha già pronto il nome del sostituto? "Attraversiamo, come potete immaginare, una fase delicata, ma ogni società che vuole programmare per bene i propri obiettivi non rimane certo con le mani in mano. Dunque valutiamo con attenzione le varie circostanze". Al di là della cautela espressa dal presidente biancorosso, la realtà dei fatti sembrerebbe invece ben più definita. Il Vittoria in realtà ha parlato con altri allenatori, ed il nome del sostituto potrebbe essere già pronto nei prosismi giorni.