Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 986
VITTORIA - 31/05/2013
Sport - Tennis: ha partecipato al torneo nazionale di Macroarea Sud a Barletta

Giovanni Macca sbaraglia a Barletta, è campione under 12

Il giovane tennista si prepara ora al prossimo master nazionale in programma a Castel di Sangro dal 13 al 16 giugno Foto Corrierediragusa.it

Altra impresa del giovane tennista vittoriese Giovanni Macca (nella foto con il tecnico Giuseppe Vespertino). Il dodicenne allievo della Feder Tennis Scoglitti di Giuseppe Vespertino compie un altro grandissimo risultato conquistando in Puglia - durante il torneo nazionale Under 12 di Macroarea Sud a Barletta – la vittoria finale ai danni del padrone di casa Giuseppe De Camelis, attualmente numero 1 in Puglia nella classifica generale dei tennisti under 12. Un primo posto che ha lasciato di stucco persino gli organizzatori pugliesi, attenti e felici osservatori di una finale giocata a grandissimi livelli e soprattutto in maniera corretta da entrambi i contendenti. Torneo, inoltre, in grado di riproporre la piacevole rivalità tra lo stesso De Camelis e Giovanni Macca, in passato già avversari al torneo nazionale under 12 disputatosi a Palermo. Ma entriamo nei dettagli della scalata compiuta a Barletta.

Il cammino di Macca è cominciato dagli ottavi di finale, dove il primo eliminato è stato Alexander Cammariello (6-4, 6-1); ai quarti, invece, altro successo in due set con Aurelio Buonvino classifica 4.4 (punteggio di 6-2, 6-2) mentre in semifinale la vittoria è arrivata in tre set contro il partecipante del team Sicilia Francesco Cardinale class. 4.3 (punteggio di 2-6, 6-4, 6-2). Le vere emozioni sono giunte dunque durante la finalissima, vinta di slancio e con grande personalità dal vittoriese della Feder tennis Scoglitti. Opportuno, a questo punto, sottolineare come il talento di Giovanni Macca continui a consolidarsi sempre di più anno dopo anno (l’atleta parteciperà di diritto al prossimo master organizzato dalla nazionale italiana a Castel di Sangro) e sorprende, allo stesso tempo, l’inadeguatezza della struttura tennistica dove Macca, insieme agli altri componenti della squadra, si allena quotidianamente.

L’impianto, sito sulla Vittoria-mare, non è ancora disponibile di illuminazione continua. Ad ogni tramonto, insomma, che l’allenamento sia terminato oppure no, tutti a casa, senza luce! Chi si occupa di gestione sportiva a Vittoria (un tempo si nominavano gli assessori, oggi ci si affida a ruoli «ombra»), incluso il primo cittadino, diciamo avrebbe di che preoccuparsi in tal senso. "Ora – afferma con sicurezza Giuseppe Vespertino – prepariamoci per il prossimo master nazionale in programma a Castel di Sangro dal 13 al 16 giugno. Con l’impegno di sempre non sono da escludere altre sorprese".