Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1140
VITTORIA - 03/05/2013
Sport - Volley, B2: ultima gara di campionato a Reggio Calabria contro il Gallico

Il Kamarina Volley chiude una stagione travagliata

Atteso l’incontro con l’amministrazione comunale per parlare del futuro della società Foto Corrierediragusa.it

Ultima gara della stagione a Gallico dopodiché parola fine all’attuale campionato di serie B2. La Kamarina di Azzara si prepara per la sfida di domenica a Reggio Calabria contro una avversario che spererà fino all’ultimo di evitare la retrocessione e rimanere aggrappato alla serie cadetta. La partita giocata e persa al tie-break con Spezzano ha dimostrato comunque che le ragazze vittoriesi, sul campo, non mollano mai di un centimetro.

Una professionalità mai mancata, nonostante alle spalle siano presenti tutti i problemi del caso; dall’aspetto economico per giungere alla mancanza di una figura leader dirigenziale. Come anticipato nei giorni scorsi, sarà l’atteso incontro con il sindaco Nicosia (l’amministrazione Comunale si gioca gran parte della propria credibilità relativa al caso in questione) a decidere quali saranno le sorti future dell’attuale gruppo.

Daniela Cianflone, nel frattempo, torna a fare un bilancio tecnico della salvezza ottenuta in anticipo. Per la centrale siracusana, arrivata dal Gela in estate, una stagione positiva mantenuta sempre su alti ritmi. "Ci dispiace – parlando anche a nome delle compagne – aver chiuso l’ultima della stagione con una sconfitta di fronte al pubblico del Palazzetto. Abbiamo provato fin quando possibile, cercando il successo, poi al tie-break è arrivato il calo fisico, fattore che ha determinato negativamente gli istanti finali del match. E quando soffri la stanchezza vengono meno attenzione e ascolto – riferito alle indicazioni provenienti da Azzara in panchina - però grandi lo stesso, Spezzano non era mica una formazione di bassa classifica; qui a Vittoria sono arrivati per giocarsi un posto nei playoff e quindi con la massima ambizione. Ripeto, volevamo regalare alla nostra gente la gioia della vittoria ma non è stato possibile. Cercheremo di rifarci con il Gallico a Reggio Calabria".

Partita, assicura l’atleta di Azzara, da giocare con massimo impegno: "Onoriamo il campionato in quanto atlete professioniste, poi vedremo cosa accadrà. Di certo non abbiamo mai avuto una società alle spalle durante la stagione, le vicende sono note e ognuno di noi conosce benissimo la situazione. Si attende l’incontro con il sindaco, ha promesso ascolto oltre al contributo comunale deliberato alla società. Staremo a vedere".