Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 762
VITTORIA - 29/04/2013
Sport - Volley, B2: domenica ultima giornata di campionato con trasferta a Reggio Calabria

Kamarina perde di misura ed il futuro preoccupa

Non basteranno i 20 mila euro del contributo comunale per pagare gli stipendi dell’intera stagione a tutte le atlete Foto Corrierediragusa.it

La Kamarina (nella foto) perde in casa ma esce a testa alta dal «Palasport». Il 3-2 in favore delle calabresi di Spezzano, giunto al tie-break, non aggiunge particolari demeriti alle ragazze della pallavolo vittoriese, ormai salve matematicamente con diverse giornate di anticipo nel campionato di serie B2 femminile e alle prese da tempo con le note gogne «economiche». Niente incontro con il sindaco Nicosia la settimana scorsa, ennesima delusione e di conseguenza tanti dubbi e nodi da sciogliere sul futuro. Dell’attuale situazione societaria, probabilmente, saremo costretti a parlarne a lungo date le possibili conseguenze negative che si trascinerà dietro.

La maggior parte delle giocatrici, a fine campionato, cercherà di farsi valere tramite rispettive azioni legali. E’ questa la sensazione che emerge più di tutte al momento. Atlete e tecnico sono stati chiari: l’unica delibera comunale pari alla somma di 20 mila euro non può bastare per colmare il vuoto economico di una stagione intera. O si riapre il tavolo delle trattative oppure via con vertenze a fine campionato. E in quel caso potrebbero essere «scocciature» importanti per il presidente tutt’oggi in carica Elio Murgana. Novità indicative usciranno comunque dopo l’ultima gara in programma a Reggio Calabria per affrontare il Gallico.