Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1015
VITTORIA - 03/03/2013
Sport - Calcio Eccellenza: i biancorossi finiscono in 10 uomini la gara di Brolo. Gol di Gaglio

Disco rosso a Brolo: il Vittoria perde con il Tiger

Nonostante la buona prestazione e 3 occasioni da gol sprecate, la squadra vittoriese è costretta ad arrendersi nella ripresa. Espulso Cocimano a 20 minuti dalla fine
Foto CorrierediRagusa.it

TIGER BROLO- VITTORIA 1-0
Marcatore: 36´st Gaglio


Vittoria: Grimmaudo, Di Rosa, Patti, Iapichino (1´st Giudice), Nobile, Citronella, D´Agosta, Bevilacqua, Incardona, Cocimano, Crisafulli (25´st Gurrieri).

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino


Il Vittoria frena la sua corsa all’Orlandina nella trasferta di Brolo. I biancorossi hanno perso 1-0 con un gol incassato a 10´ dalla fine e finendo la partita in 10 uomini per l’espulsione di Cocimano. Il gol nella ripresa: Calabrese supera il controllo di Citronella e Patti e mette al cdentro per l´accorrente Gaglio che brucia Grimmaudo. Il Vittoria si fa vedere al 45´ con D´Agosta che spara alto da pochi passi

Sebbene la formazione di Campanella abbia sciupato almeno 3 palle gol abbastanza limpide e schiacciato il Tiger nella propria area per almeno 45 minuti, il pareggio sarebbe stato il risultato più veritiero delle potenzialità espresse sul campo, ma il gol dei padroni di casa riporta le distanze fra Orlandina e Vittoria a 4 punti e spiana la strada ai peloritani verso il successo finale.

Adesso per il Vittoria si prepara una partita difficilissima, il derby con il Modica. Mancano ormai poche gare alla fine del torneo ma la speranza di potere agganciare la squadra messinese non deve svanire, anche se il Vittoria ha già vinto due campionati: quello di essersi salvato con molte giornate d’anticipo, secondo il programma d’inizio stagione, e quello di avere lottato fino al termine per sorpassare la capolista Orlandina.