Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 1092
VITTORIA - 20/01/2013
Sport - Volley: gara senza storia al Comunale contro la compagine ospite

La Kamarina batte il Gallico e torna a sorridere

La nuova gestione societaria e l’interesse dell’amministrazione comunale hanno portato bene alle atlete di Azzara, vittoriese per 3-0. Grandi movimenti di mercato
Foto CorrierediRagusa.it

KAMARINA VITTORIA – GALLICO 3-0

KAMARINA: Cianflone, Polito, Koritarova, Cassarino (L), Di Emanuele, Giallongo, Frasca, Elia, La Rocca, Marotta. All. Azzara

GALLICO: Chirico, Doria, Ambrosio, Perri, Bilardi, Romano, Surace, Mannerelli (L). All. Porcino

SET: 25/10 - 25/17 – 25/20
ARBITRI: Amenta e Calafiore di Siracusa


Gara con poca storia quella tra Kamarina Vittoria e C.a.v. Gallico. Ritrovata l’armonia societaria grazie alla crisi economica scongiurata dall’Amminastrazione Comunale (sabato al Palasport, in occasione della gara, presenti sia il sindaco Giuseppe Nicosia che il nuovo delegato Claudio La Mattina) la squadra di Gianni Azzara può tornare finalmente a sorridere dopo un 3-0 secco a proprio favore.

Ma tante sono state le novità in queste due ultime settimane di gennaio. A cominciare dalle trattative di mercato. Quando ormai sembrava tutto già fatto per il nuovo libero Lorena Tilaro, la trattativa è sfuggita di mano alla dirigenza un attimo prima dei dettagli conclusivi. L’atleta è infatti finita alla corte del Savio Messina dopo un accordo che sulla carta sembrava già scritto.

L’immediata virata della società ha portato al tesseramento dell’ex Valentina Cassarino (opposto), chiamata però a fare il libero in sostituzione della ragusana Daisy Timpanaro. Concluso il primo accordo si pensa adesso a continuare la stagione in maniera positiva, valorizzando le ragazze del settore giovanile e raggiungendo quanto prima i punti salvezza. Difficile immaginare invece altre mosse di mercato in virtù del fatto che a questa rosa manca ancora una sostituta naturale di Sofia Guastella, approdata a Barcellona qualche settimana fa.

Altre notizie, intanto, sono arrivate dallo staff-tecnico, con il cambio del massaggiatore Mario Di Vita al posto di Roberto Paceco. Anche se alcune logiche di cambiamento appartengono di diritto ai nuovi vertici dirigenziali, nessuno può negare con questo l’ottimo lavoro svolto proprio dall’ex massaggiatore della Kamarina in parecchi anni di lavoro, tra l’altro compiuti senza particolari garanzie economiche alle spalle.