Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 830
VITTORIA - 15/11/2012
Sport - Basket, Promozione: due le squadre vittoriesi ai nastri di partenza

Docet e Val D´Ippari pronte per il campionato

La Docet è guidata come sempre dall’inossidabile coach Peppe Lombardo
Foto CorrierediRagusa.it

Pronti a ricominciare. Il basket vittoriese non vive ancora un ottimo momento (anche quest’anno soltanto due squadre per una categoria quale la Promozione) ad ogni modo la passione per l’inconfondibile palla a spicchi ed il parquet dei Palazzetti, a Vittoria resiste e continua a vivere.

Due saranno le società impegnate in questo campionato (si comincia a fine mese); da una parte la Victoria Docet di Giuseppe Lombardo e dall’altra la Val d’Ippari allenata dal ragusano Ivano La Carrubba. I cammini diametralmente opposti e vissuti durante la stagione scorsa (ricordiamo che la Val d’Ippari nonostante la vittoria del campionato non s’è iscritta alla categoria della serie D) non hanno impedito ad entrambe le formazioni di giocare una pallacanestro sana e divertente al tempo stesso.

La Docet è guidata come sempre dall’inossidabile coach Peppe Lombardo (nella foto). E Le novità non mancano affatto. Oltre alla prima squadra, la società locale proverà a conquistare anche i gironi dei vari settori giovanili, dall’under 13 all’ under 15, con il solo ed unico obiettivo legato allo sviluppo del vivaio. E chi, meglio di lui avrebbe potuto dare una mano al progetto Lombardo? Parliamo di Nicola Tribunale, ex coach dei tempi d’oro della Boscorinelli, un altro che di pallacanestro ne mastica parecchio. Insieme a Lombardo, dunque, si è creata una nuova coppia pronta a far ripartire il basket in città.

L’entusiasmo non manca, la voglia è inesauribile, le idee altrettanto chiare: "Ho cercato di coinvolgere sin da subito una persona esperta come Nicola Tribunale – dichiara Lombardo – e da parte sua c’è stata grande collaborazione. Lavoriamo tanto sui giovani, perché ritengo che il futuro del basket a Vittoria appartenga a loro". Pronto per questa nuova avventura anche coach Nicola Tribunale: "Stare lontano dalla pallacanestro per molto tempo diventava dura. Quindi ho colto al volo l’occasione del mio amico Lombardo e ora alleno i ragazzi dell’under 15. Partiamo dalle basi e dai concetti più importanti: determinazione e spirito di squadra".