Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 663
VITTORIA - 31/10/2012
Sport - Calcio: i biancorossi inarrestabili con Crisafulli e Cocimano

Il Vittoria prima forza del campionato strapazza il Misterbianco

Le reti dei due centrocampisti biancorossi - ispirate da un D’Agosta in versione rifinitore - spianano la strada alla squadra di Campanella Foto Corrierediragusa.it

VITTORIA – MISTERBIANCO 3-0

VITTORIA: Vitale, Moring, Di Rosa, Patti, Nobile, Citronella, D’Agosta, Gurrieri (32’ st Bua), Sinito (23’ pt Bevilacqua), Cocimano, Crisafulli (25’ st Iuvara). A disp.: Simari, Vasile, Scifo, Saracino. All. Campanella.
MISTERBIANCO: Saia, Chiavaro, Nicolosi (29’ st Santonocito) A. Silvestri (10’ st Scaravilla), Murabito, Zappalà, Palazzolo, Regalino, Inserra, Caruso, Scuderi (30’ Mongelli). A disp.: Nicososi R., La Mastra, Todaro, Russo. All. Coppa
ARBITRO: D’Ascanio di Ancona
Marcatori: 21’ pt Cocimano, 24’ pt Crisafulli. 5’ st Crisafulli
Note: espulso Regalino al 22’ st e Murabito 44’ st per gioco scorretto.


Cocimano e Crisafulli bocciano il Misterbianco e riconfermano il Vittoria prima forza del campionato. Le reti dei due centrocampisti biancorossi - ispirate da un D’Agosta in versione rifinitore - spianano la strada alla squadra di Campanella già nel primo tempo, al 21’ con Cocimano (destro direttamente all’incrocio dei pali) e 3 minuti più tardi per merito di Crisafulli protagonista di una doppietta. La prima marcatura su calcio di punizione deviata da un difensore ospite, mentre il tris nasce da un rasoterra potente e preciso.

Una vittoria ampiamente meritata, quella dell’undici di casa, nel match forse più importante di questo primo scorcio di stagione. Adesso la classifica comincia a farsi davvero interessante, con un Vittoria primo a 16 punti e nettamente più in forma. Dopo i primi 20’ di studio, infatti, non c’è stato più confronto degno di nota con gli etnei. Fermo il Modica a causa della nebbia (la partita con l’Atletico Gela è stata sospesa dopo soli 15 minuti) i 3 punti conquistati oggi pomeriggio assumono un contorno ancora più sostanzioso e rilanciano le quotazioni dei biancorossi mai così in alto prima d’ora. La squadra sembra già abbastanza competitiva per la categoria attuale, e con un paio di innesti nel prossimo mercato di dicembre gli obiettivi potrebbero anche cambiare.