Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1032
VITTORIA - 27/10/2012
Sport - Volley femminile B2: il sestetto vittoriese gioca in casa sabato sera

Kamarina col morale alto pronta alla sfida col Messina

La modicana Giuliana Di Emanuele: «A Vittoria mi trovo bene. Contro il Messina giochiamo per vincere»
Foto CorrierediRagusa.it

Con il morale alto alle spalle e una ritrovata serenità di gruppo, la Kamarina Vittoria si prepara per la sfida di sabato pomeriggio contro la Irritec Stefanese Messina. La gara – valevole per la terza giornata di campionato – si giocherà nuovamente al Palasport della città di fronte ai tanti tifosi che in questo avvio di stagione non hanno fatto mancare l’adeguato sostegno alla squadra. E dopo i 3 punti conquistati a Cutro, l’obiettivo rimane ancora una volta quello della vittoria. A spiegarlo il capitano del sestetto ibleo Giuliana Di Emanuele, atleta di origini modicane ma con il cuore tinto ormai di biancorosso.

«Vittoria? Per me è come una seconda casa. Mi sono ambientata subito e senza particolari problemi. La città è calorosa, fa sentire il suo apporto e con la società ho sempre avuto un ottimo feeling. Da due anni costruiamo i nostri successi attorno al gruppo, perché l’elemento più importante e che ti permette di vincere altro non è che lo spirito di squadra».

E con un capitano in gran forma arriva adesso lo scontro in campionato contro Messina: «Giocheremo per i tre punti – afferma l’atleta modicana – il successo di Cutro ha riportato morale all’interno della squadra, ed era quello di cui avevamo bisogno. Il livello tecnico del gruppo cresce allenamento dopo allenamento, pian piano ci avviciniamo alla migliore quadratura del gioco, le nuove arrivate cominciano ad ambientarsi e gli schemi del nostro allenatore funzionano anche in partita. Il campionato di B2 è molto competitivo, si trovano muri piuttosto alti rispetto alla C ed una qualità di gran lunga superiore. Questo è il mio ottavo campionato di B, conosco bene questo girone e posso tranquillamente affermare che la Kamarina è squadra all’altezza. Siamo una matricola, e con il tempo dalla nostra parte tutto verrà più semplice».