Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 722
VITTORIA - 23/10/2012
Sport - Calcio, Coppa Italia: la sconfitta con l’Igea Virtus ha lasciato il segno in casa biancorossa

Nel derby il Vittoria punta al passaggio del turno

Una settimana - verità; prima con il Modica e tra sette giorni contro il Misterbianco

Non c’è tempo per pensare alla seconda sconfitta in campionato del Vittoria arrivata domenica scorsa in terra messinese. Anche se l’amarezza rimane ancora viva (la squadra a tratti è sembrata irriconoscibile) l’undici biancorosso deve al più presto smaltire la delusione e prepararsi per l’attesa gara di ritorno di coppa Italia contro il Modica, valevole per il passaggio del turno. Al «Comunale» si riparte dallo 0-0 dell’andata.

L’imperativo è tornare al gioco che tutti conosciamo: tonico, decisivo e a tratti gagliardo. Questo è quello che chiede l’allenatore della squadra Giovanni Campanella ai propri giocatori, caduti contro la Nuova Igea per la seconda volta in questa stagione. Impresa che non ci sembra poi così impossibile date le qualità di un Vittoria ancora in fase di crescita e con ampi margini di miglioramento. La settimana che ci si appresta a vivere (Modica questo mercoledì e la vice-capolista Misterbianco mercoledì prossimo) dirà molto in tale circostanza.