Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1434
VITTORIA - 18/10/2012
Sport - Volley, B2: sabato trasferta calabrese a Cutro, indisponibile Martina Annaro

Il Kamarina vuole dimenticare la sconfitta di Cefalù

Disponibile il nuovo libero della squadra Daisy Timpanaro, ex Antares Ragusa e Pallavolo Sicilia
Foto CorrierediRagusa.it

Dimenticare al più presto la sconfitta subita all’esordio e catapultarsi immediatamente verso ciò che rappresenta il prossimo obiettivo: tornare a vincere. La Kamarina Vittoria di Gianni Azzara (nella foto: il roster) ha tanta voglia di fare bene e superare in fretta l’attuale momento difficile, perché la serie B2, conquistata con tante di quelle vittorie sul campo , non può assolutamente essere sottovalutata.

Ed anche se ci troviamo appena all’alba del campionato serve mantenere ugualmente un’altissima concentrazione. Sabato si va a Cutro in trasferta, e a non far parte della delicata gara sarà la palleggiatrice Martina Annaro, uscita piuttosto malconcia nel post-gara di Cefalù: per l’atleta siracusana distorsione al collaterale mediale del ginocchio destro. Si prospetta uno stop di almeno un mese.

"Dispiace molto – afferma la palleggiatrice – non poter aiutare le compagne durante i prossimi impegni. Cerco di tenere il morale alto e di reagire bene. Ho tanta voglia di recuperare il prima possibile e tornare a disposizione dell’allenatore>. Poi una piccola analisi in merito alla sconfitta di sabato scorso:
"La sconfitta di Cefalù? Siamo un gruppo nuovo e con pochi minuti di gioco alle spalle. D’altro canto le palermitane presentavano una squadra più esperiente e costruita per il salto di categoria. Come Kamarina dobbiamo ancora trovare l’affiatamento più adatto, sarà una questione di partite. La prossima trasferta? Cutro è un ambiente difficile. Da quelle parti si respira aria di pallavolo come ad esempio Giarratana da noi. Hanno una palestra ed un pubblico molto caldo, non sarà facile. Vengono da un 3-0 a loro favore, dunque massimo impegno".

Trasferta che vedrà in campo anche il nuovo libero della squadra Daisy Timpanaro, ex Antares Ragusa e Pallavolo Sicilia: "Ho scelto Vittoria perché qui c’è un progetto importante e con delle atlete di grande esperienza. Con molte di loro ho giocato insieme in passato. Il momento che stiamo attraversando? Siamo ancora al 60 per cento delle nostre reali potenzialità. La squadra è giovane, mostra margini di crescita, però serve trovare quanto prima il ritmo partita. È troppo presto per giudicare un gruppo come il nostro; più in là saremo in grado di fissare i primi obiettivi. Sabato ci attende una squadra forte; il duro lavoro in palestra dovrà essere l’arma in più della Kamarina. Daremo il massimo".