Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 771
VITTORIA - 20/09/2012
Sport - Volley: il tecnico Gianni Azzara lavora a ritmo intenso in vista del campionato di B2

Le nuove atlete danno slancio al Kamarina Vittoria

Sono le centrali Daniela Polito e Daniela Cianflone e la palleggiatrice Martina Annaro
Foto CorrierediRagusa.it

Comincia a prendere forma il nuovo organico della Kamarina targata serie B2. Gli allenamenti a ritmo serrato in palestra iniziano a produrre i primi frutti, con nuovi schemi e trame di gioco innescate come sempre dall’esperto tecnico della squadra Gianni Azzara. L’appuntamento con la prima giornata di campionato è ancora lontano ma la voglia di presentarsi al top in occasione della prima gara casalinga contro Cefalù è tanta.

A rendere atto di tale convinzione sono le nuove arrivate in casa biancorossa; le centrali Daniela Polito e Daniela Cianflone insieme alla nuova palleggiatrice della rosa Martina Annaro. Intanto, prima di conoscere i volti nuovi del sestetto biancorosso, da registrare il ritorno in gruppo della giocatrice Morgana Saracino (l’accordo per il suo trasferimento a Comiso è saltato all’ultimo momento) posto 4 che tornerà utile ad Azzara nel corso della stagione.

Ma torniamo alle nuove. Daniela Polito, ex Finnova Siracusa (b2) non ha dubbi sulla sua scelta: "Vittoria? C’è un bel progetto, ecco perché alla fine ho accettato la proposta. Oltretutto riscopro delle amiche con cui ho giocato in passato. Non conoscevo Gianni Azzara – specifica l’atleta – ma devo dire che in queste prime settimane di lavoro si è fatto apprezzare tantissimo. E’ un tecnico che cura molto singolarmente ma che allo stesso tempo pretende parecchio. Caratterialmente ne condivido i metodi. L’obiettivo mio e della squadra? Questo sestetto può tranquillamente salvarsi. Per quanto riguarda il mio aspetto personale, non penso altro che a fare bene con la pallavolo. Quella di quest’anno è un’occasione per migliorarmi".

Ancora più ottimista è la collega di reparto Daniela Cianflone, prelevata dal Gela dove lo scorso anno ha vinto il campionato di B2. "Vittoria è una scelta formalizzata sin dai primi giorni di maggio. Azzara mi seguiva già da allora. Come mai sono scesa di categoria? Tra un campionato dedicato alla salvezza (il prossimo del Gela) e un altro da protagonista di categoria, scelgo senza alcun dubbio il secondo. Ho trovato un bel gruppo, con ragazze di esperienza e giovani promettenti. Se la società compie qualche altro sforzo sul mercato, la Kamarina disputerà un campionato di media-alta classifica".

Infine ecco l’alzatrice Martina Annara, ancora 23enne ma in giro per l’Italia da quando ha compiuto 18 anni: "Sono felice di essere qui – afferma l’atleta siracusana arrivata dall’Olbia – c’è un mix perfetto tra grandi e giovani. Crescendo e migliorandoci insieme disputeremo una grande stagione. il mio obiettivo? Non voglio assolutamente deludere chi ha creduto in me sin dall’inizio. Assicuro massimo impegno".


Doveroso grazie
20/09/2012 | 22.25.30
Saro

Un doveroso grazie ed un saluto a Rosa Laguzza, che da quest´anno ha appeso le ginocchiere al chiodo, ma che fino oltre i suoi quarant´anni ha messo a servizio di questa società la sua indiscussa bravura, la sua serietà e la sua preziosissima esperienza