Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 451
VITTORIA - 26/08/2012
Sport - Volley: La squadra di Gianni Azzara inizia la preparazione

Kamarina Vittoria prodigio, dalla D alla B2 in soli 2 anni

Il nuovo organico già al lavoro in vista dell’impegnativo torneo. Il presidente Murgana: «Con l’umiltà che ci contraddistingue possiamo arrivare ovunque»

Giorno 27 agosto parte la preparazione atletica (si comincia così tardi per via della mancata iscrizione alla Coppa Italia) dopodiché tutte le attese svaniranno con l’inizio del campionato nazionale di pallavolo serie B2 femminile. Ed eccola proprio qui la sorpresa: dopo tanti anni trascorsi nel dimenticatoio, la città di Vittoria torna finalmente nel volley che conta; una serie cadetta che si preannuncia affascinante ma allo stesso tempo piena di insidie. Niente paure, del resto il ruolo di matricola porta bene al gruppo di Gianni Azzara, capace di scalare la vetta più alta del cammino in soli due anni.

E anche se ormai i tempi della D sembrano quasi secolari, il punto di forza della Kamarina deve continuare a rimanere quello di sempre: «Il nostro segreto? – chiediamo al presidente della società Elio Murgana- L’umiltà. In questi anni siamo stati costretti a ripartire dal basso, e con tanto lavoro e sacrificio siamo tornati alla ribalta. Per quanto riguarda l’aspetto del campo, tre le componenti necessarie: consapevolezza della propria forza, nessun timore, e rispetto dell’avversario. Sono questi i valori della nostra società, quelli che ci hanno portato al campionato di serie B2. Adesso cercheremo di mantenerlo con il massimo dell’impegno».

Impegno dimostrato anche nel mercato, dove la squadra ha cambiato diversi volti rispetto all’ex sestetto titolare. Non ci saranno più la centrale Ylenia Morfino, l’opposto Morgana Saracino e le veterane del gruppo Rosa Laguzza e Alessandra Ferrigno. Accordo ritrovato, invece, con la palleggiatrice Svetla Koritarova. Riconfermate anche la modicana Giuliana Di Emanuele e la comisana Sofia Guastella. Ed eccoci ai volti nuovi della B2. Partiamo dall’ultima arrivata: la centrale Daniela Polito, 24 anni, originaria di Ponte Cagneno. Diverse esperienze in B2 e B1 con trascorsi importanti anche a Siracusa. Andrà a prendersi il posto della Morfino – l’etnea presa dall’Orizzonte Catania – anche se in quel ruolo ci sarà da giocarsela con Daniela Cianflone, punto di forza al Gela lo scorso anno. E poi ancora Daniela Giallongo (ala), Martina Annaro (palleggiatrice) e Daisy Timpanaro (libero) pronte a completare il nuovo organico a disposizione del tecnico Gianni Azzara. «Stiamo per completare – dichiara il diesse Massimo Frasca – il nostro lavoro. Diciamo che il sestetto titolare è già costruito. Mancano un paio di alternative per la panchina e dopo pronti a partire».