Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 652
VITTORIA - 29/03/2012
Sport - Volley: battuto il Letojanni le vittoriesi sono ormai certe del primo posto

Dietamed Vittoria in semifinale contro il Savio Messina

La prima gara sarà giocata in casa subito dopo la sosta pasquale

Inarrestabile. La Dietamed Vittoria batte anche il Letojanni e conquista la matematica certezza del primo posto nel girone dei play off. Una stagione da record, entusiasmante, vissuta sempre ad altissimi livelli. Davvero encomiabile il lavoro di tutti, da quello del presidente Elio Murgana per arrivare ai sacrifici in palestra del tecnico Gianni Azzara.

Adesso sarà semifinale contro il Savio Messina, avversario già matematicamente secondo del girone II. Ma prima di arrivare a parlare della prossima semifinale (gara con andata, ritorno ed eventuale bella) c’è ancora tanto da dire in merito a questi sorprendenti playoff. Nessuna sconfitta, classifica quasi a punteggio pieno – c’è solo un 3-2 con il Team Catania nell’ultima di andata – prestazioni super. Il successo determinate? Il 3-0 in trasferta a Catania durante la prima gara di ritorno del girone. Una tripletta che ha messo k.o. tutte le altre del girone destinandole al ruolo di comparsa. Chiediamo al presidente Murgana un voto alla sua squadra. Così lui: "Un 9 pieno. Il 10? Aspettiamo la fine della stagione. Per vincere questo campionato serve davvero una stagione da 10, e per noi si tratta di un momento davvero importante. Che dire di questi playoff. Sicuramente non mi aspettavo di arrivarci così in forma, ma soprattutto di chiudere il discorso qualificazione con una giornata d’anticipo. Davvero un’enorme soddisfazione. Siamo l’unica squadra femminile della Provincia a regalare gioie del genere. Adesso però viene il bello, e noi dovremo farci trovare pronti come sempre. Prima di affrontare il Savio Messina in semifinale ci sarà da terminare il girone dei playoff con la trasferta a Pedara, contro il Giavì. Con un nostro successo sarebbe il Team Volley di Catania a qualificarsi come seconda del girone con molta probabilità".

E per essere ancora più chiari, la «poca» simpatia che scorre tra Dietamed e Giavì Pedara è nota a tutti. All’andata – giocata in casa al Palazzetto dello Sport con il risultato finale di 3-0 per le biancorosse di Azzara – non mancarono scintille sia in campo che fuori.

"Ma la cosa più importante – tiene a precisare lo stesso Murgana – sarà mantenere intatta la nostra tenuta atletica. Giocheremo per vincere, perché questa è una prerogativa che sta nel dna della squadra, ma è normale, allo stesso tempo, che la testa sia già al prossimo incontro con i messinesi". Dunque Savio Messina in semifinale: "Anche se ancora non è ufficiale – continua il presidente della società – dovremmo giocare con loro subito dopo Pasqua. Il dato positivo riguarda la prima gara da giocare in casa".

Infine un plauso a tutte le ragazze dell’organico: "Il gruppo è magnifico, e se siamo qui il merito appartiene a tutti. Ora ci concentriamo per l’ultima trasferta, e l’organico – tranne qualche acciaccato - sarà a completa disposizione del tecnico Gianni Azzara".