Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:57 - Lettori online 754
VITTORIA - 12/02/2008
Sport - Calcio - I biancorossi continuano la cavalcata vincente

Coppa Italia: Vittoria-Morolo 2-1

L’allenatore Romano è stato comunque contestato dai tifosi Foto Corrierediragusa.it

Con una doppietta di Nicola Mandarano, i biancorossi riescono ad imporsi con il punteggio di 2-1 sul Morolo allenato da Mister Gaeta.
Una successo che lascia però un po’ d’amaro in bocca ai padroni di casa.
Un primo tempo caratterizzato da pochi lampi d’ambo le parti ad esclusione di una bella sforbiciata da parte di Alfredo Carrozza ed un colpo di testa da pochi passi del bomber Matteo Di Piazza.

Tutt’altra cosa invece la ripresa. Al 55’ i biancorossi passano in vantaggio.
Sugli sviluppi di una mischia, Carrozza riesce a concludere al volo facendo compiere un’autentica prodezza a Catracchia. Quest’ultimo nulla puo’ sulla ribattuta di Mandarano e quindi equilibrio finalmente spezzato.
Gli uomini di Romano tentano di amministrare il vantaggio senza escludere la possibilità di incrementare lo stesso.

Si giunge al 75’ quando il direttore di gara espelle per doppia ammonizione Raia. Sembra fatta per il Città di Vittoria, invece non e’ affatto così. Il Morolo ci crede. Tenta di colpire nelle ripartenze gli uomini di Romano.
All’80’ Colasante viene atterrato in piena area. Il sig. Metelli indica il dischetto, s’incarica della battuta Macciocca che a mezz´altezza trasforma per il pari.

I circa 300 spettatori iniziano a contestare Romano (preso di mira da diverse settimane). Il match comunque non e’ ancora finito. Il Vittoria si riversa in avanti e a testa bassa cerca il gol partita che arriva puntuale all’88, quando sugli sviluppi di un corner, Mandarano riesce ad incornare per il definitivo 2-1. Giungiamo così alla fine. I padroni di casa colgono un successo importante che potrebbe aprire un notevole spiraglio verso la semifinale di Coppa Italia dilettanti.

Nella gara di ritorno basta dunque il pari per proseguire. Appuntamento a mercoledì 20 per la sfida di ritorno in terra laziale.