Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1046
VITTORIA - 18/01/2012
Sport - Calcio: finisce l’avventura biancorossa in Coppa Italia

L´Avola vince 2-1 a Vittoria e guadagna la finale di Coppa

Squadra ammirevole solo nella parte iniziale, poi la resa agli ospiti che vincono meritatamente con doppietta di Craccò. Di Montalto il rigore del momentaneo pareggio vittoriese

VITTORIA- REAL AVOLA 1-2

Vittoria: Alonzo, Cucè, Maimone (11’ s.t. Lo Giudice), Italiano, Raimondi, Crescibene, Montalto, Scarnato, Esposito 5, Di Franco (11’ s.t. Santonocito), Chiaramonte. All. Raciti.

Real Avola: Tarantino, De Luca, Iuvara, Casisa, Ricca, Conti, Mincica (18’ s.t. Montalbano), Gambino, Craccò, Intagliata (34’ s.t. Novello), Accaputo. All. Perrone.
Arbitro: La Lumia di Agrigento.

Marcatori: 20’ st Craccò, 31’ st Montalto su rigore, 46’ s.t. Craccò.

Note: ammoniti Raimondi ed Esposito del Vittoria e Conti del Real Avola.


Il Vittoria perde con il Real Avola in casa e va fuori dalla coppa Italia. Altro che 3-0 per ribaltare la sconfitta dell’andata! La formazione di Raciti adesso è in stato d’impotenza totale, in attesa che la nuova società subentrata da poco al gruppo Mascara decida se andare avanti, con quale parco giocatori e con quali intenzioni.

Attrezzato in estate per essere capolista e bissare il successo regionale in coppa Italia, il Vittoria si ritrova a metà gennaio con un pugno di mosche in mano: in questo momento non ha maturato nemmeno il requisito per disputare i play off. Si attende adesso la conferenza stampa di domani pomeriggio da parte del probabile presidente Gino Vella e del direttore generale Salvatore Barravecchia.

La cronaca
L’Avola non ha rubato nulla, ha vinto con merito e il Vittoria è stato pericoloso solo nella prima parte della gara. Gli ospiti hanno vinto anche ai pali colpiti. Un tiro di Esposito al 12 si stampa sul palo, ma Mincica dell’Avola risponde con una traversa al 42’ del primo tempo. Al 3’ della ripresa Intagliata centra di nuovo la traversa. E’ il segnale del gol ospite, che arriva al 20’ con Craccò. Il Vittoria potrebbe pareggiare al 22’ su rigore per atterramento di Esposito, ma l’arbitro prima indica il dischetto poi si fa correggere dal guardalinee che ha visto (solo lui) un fuorigioco. I biancorossi beneficiano di un altro rigore al 31 e Montalto pareggia. E così sarebbe finita se Craccò a pochi istanti dalla fine non avesse trovato il gol del successo e della meritata finale regionale che sarà disputata proprio a Vittoria fra 15 giorni.