Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1016
VITTORIA - 03/12/2011
Sport - Calcio: due squadre iblee con onore nel torneo regionale giovanissimi

Real Ragusa e Junior Vittoria alla ribalta

Le due formazioni di Zisa e Sortino (entrambi vittoriesi) pareggiano 1-1 l’ultimo derby
Foto CorrierediRagusa.it

Nel campionato regionale dei Giovanissimi - girone H - Junior Vittoria e Real Ragusa (Vittoria) continuano a sviluppare buon calcio partita dopo partita. Merito anche dei due tecnici, Elio Zisa della Junior e Giuseppe Sortino (foto) del Real. Due allenatori che stanno dimostrando di saperci fare, con risultati importanti, giunti anche negli scorsi campionati, e meritevoli di particolare attenzione. Quando si lavora con i giovani le responsabilità sono più consistenti; è sulle basi elementari che si costruisce un qualsiasi atleta, un ambito, insomma, dove non serve lavorarci tanto per caso. E’ sui maestri che il calcio di oggi deve investire.

Quando si capirà anche a Vittoria non sarà ancora troppo tardi. Ma tornando alla cavalcata vincente di Real Ragusa e Junior Vittoria, quale migliore occasione del derby della scorsa giornata come palcoscenico dove mettersi in mostra. E’ finita 1-1 dopo 90’ ricchi di azione, in particolar modo nella ripresa, e spunti interessanti. Anche il pubblico ha mostrato particolare interesse alla gara, tant’è che l’«Andolina» di Scoglitti si è regalato una presenza di notevole importanza. Quasi piena la tribuna. Come detto è stato un primo tempo equilibrato e studiato soprattutto a centrocampo, con pochi tiri in porta ma pregevoli trame di gioco sviluppate.

Due, in particolare, le occasioni da una parte e dall’altra: Melfi per i locali (anticipato da Guglielmino prima del tiro) e con Senia degli ospiti, la cui conclusione finisce dritto sulla traversa. La ripresa è più vivace. E’ il portiere della Junior Sisino a sventare in uscita il pericolo creato dal duo Denina-Senia. La rete del vantaggio locale giunge intorno al 20’ quando Gelsomino, dopo aver raccolto un ottimo suggerimento di Zisa, controlla di destro e insacca col piede opposto direttamente sotto l’incrocio. Ma gli ospiti, spinti in panchina da un Sortino mai domo, non demordono e trovano il pari dopo appena una manciata di minuti. Lancio lungo a cercare l’attaccante e fallo del difensore Fiorilla in piena area. Rigore. Dal dischetto Gentile non sbaglia e fa 1-1. Risultato giusto e che lascia inalterata la classifica delle due società vittoriesi.

«E’ un risultato – ha poi detto Elio Zisa al termine dell’incontro - che ci sta un po’ stretto. In ogni caso lo accettiamo senza dramma. L’importante era fare bene». Dello stesso avviso anche il collega Giuseppe Sortino: «Ci tenevamo molto a vincere ma sarà per la prossima volta. E’ stata una bella partita ed è questa la cosa più importante».