Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 1089
VITTORIA - 03/12/2011
Sport - Judo: ottime prestazioni a Catania della scuola Gioiosa

Judo Giocando, la scuola forma bambini con lo sport

All’interno della scuola corsi di Judo. In occasione dell’ottava edizione della rassegna «Judo alle pendici dell’Etna» buoni i piazzamenti dei piccoli vittoriesi
Foto CorrierediRagusa.it

Lo sport non deve essere altro che punto di aggregazione vissuto all’insegna del divertimento. E’ questo lo spirito con cui i maestri della «scuola dell’infanzia paritaria Gioiosa» (foto) organizzano ormai da anni corsi di Judo, o meglio ancora «Judo giocando». Il progetto – fortemente voluto dalla dirigente dell’Istitituo paritario Cecilia Russo e dal tecnico Gaetano Spata – ha lo scopo di formare attraverso lo sport persone migliori con la consapevolezza di ciò che sta alla base della filosofia judoistica: «Noi e gli altri insieme per progredire».

E anche quest’anno l’appuntamento con il torneo internazionale della provincia di Catania non poteva mancare. «Judo alle pendici dell’Etna», questa la manifestazione giunta alla sua ottava edizione, organizzata sapientemente dall’istruttore Gaetano Spata dell’ASD Titania Judo Aikido di Catania insieme al maestro Vittorio Nastasi. Un evento sportivo che ormai si è andato consolidando sempre di più negli anni e che anche in quest’ultima edizione ha fatto il pieno di presenze con delegazioni giunte da tutto il mondo, dalla più vicina Malta alla sconfinata Nuova Zelanda.

Alla rassegna – che si è tenuta nel mese di ottobre scorso – anche una rappresentanza vittoriese che come descritto sopra si allena da sempre presso i locali della scuola Gioiosa di Vittoria. E i risultati in classifica non sono stati per nulla deludenti. Il cosiddetto progetto «Judo Giocando» è ormai una prerogativa fissa della stessa scuola materna, dove all’interno vengono svolti i corsi di Judo per bambini. Un modo semplice per imparare e formarsi meglio attraverso lo sport.