Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 553
VITTORIA - 24/11/2011
Sport - Volley: momento d’oro per la pallavolo vittoriese

Tre successi di fila per la Dietamed Vittoria

Dopo la sconfitta della prima giornata, il team guidato da Gianni Azzara ha collezionato 3 vittorie, fra le vittime anche la Pvt Modica
Foto CorrierediRagusa.it

Straordinario momento di forma per la Dietamed Vittoria del presidente Elio Murgana. Dopo il primo passo falso della stagione corso a Pedara, sono arrivati tre successi di fila con parziali da grande. Ma la vera soddisfazione èarrivata dopo la sonora batosta inflitta alle cugine modicane della Pvt, dove Koritarova e compagne hanno lasciato il segno con una prestazione d’alta fattura. Un 3-0 che non ha dato scampo alle atlete della contea e che ha rilanciato in alta quota le ragazze di Gianni Azzara, sempre più leader del rinnovato ambiente del volley vittoriese.

L’ultimo successo in ordine di tempo è arrivato a Siracusa contro la pallavolo
Augusta; un’altra tripletta in seguito al 3-0 della terza giornata piazzato in casa delle rivali comisane dell’Annunziata. Ed il prossimo impegno casalingo mette di fronte i biancazzurri la seconda società della città di Pedara (Giavì). «E’ un campionato difficile – ammette l’allenatore del team vittoriese Gianni Azzara – c’è da stare attenti in ogni partita. Noi cerchiamo di dare il massimo sempre, perché la città merita impegno e costanza da parte nostra. Il lavoro e l’umiltà rimangono le qualità più importanti per fare grande un gruppo e tutto il suo insieme. Dal settore giovanile alla prima squadra. La strada è
lunga e noi non vogliamo perderla di vista».

SETTORE GIOVANILE IN EVIDENZA
Oltre ai risultati in campionato la soddisfazione generale si sposta anche sul settore giovanile, dove il tecnico Gianni Azzara dedica anche lì il massimo delle attenzioni. Benedetta Elia (nella foto da sinistra accanto a Roberta Frasca),prossima ai 15 anni, è l’esempio della cura dettagliata e dell’attenzione che la società riversa all’intero del vivaio. L’esordio in coppa Sicilia per la giovane atleta vittoriese è di quelli che non si dimenticano. Quindici punti e prestazione da veterana. Il posto in prima squadra, dunque, è assicurato.

«E’stata una grande emozione – ammette la pallavolista – esordire in quel modo e realizzare così tanti punti non capita sempre. Quasi un sogno. Non nascondo di aver provato anche un po’ di paura, soprattutto all’inizio, ed è per questo che vorrei ringraziare tanto le mie compagne di squadre per il continuo incoraggiamento ricevuto».

Un cenno alla mamma Donatella che la segue attentamente in ogni allenamento è doveroso: «Lei è una supertifosa, ma come tutte le mamme il richiamo allo studio non manca mai. D’altronde cerco di dare il massimo sia a scuola che al Palazzetto. I miei obiettivi? Disputare una buona stagione continuando a fare parte della prima squadra».

Ma le giovani promesse in casa Vittoria non finiscono certo qui. Il ibero di 16 anni Roberta Frasca (titolare in prima squadra) e la centrale Marzia La Rocca (15) sono già pronte per i migliori parquet della serie C siciliana.